/media/post/eq9vqpa/wadi-rum-giordania-foto-copertina-articolo.jpg

In Giordania il deserto del Wadi Rum

Alla scoperta del Wadi Rum in Giordania, anche conosciuto come Valle della Luna

Esiste un luogo dall'atmosfera magica, che sembra essere di un altro pianeta ma che invece è sulla terra: stiamo parlando del Wadi Rum in Giordania conosciuto da molti anche come Valle della Luna.

Una valle scavata nei millenni dallo scorrere di un fiume che ormai non c'è più. Una valle in cui sabbia  e roccia granitica, si uniscono per dare vita a scenari che sembrano appartenere completamente ad un altro mondo.

Siamo in Giordania, una terra ricca di storia e di bellezze naturali, a partire da Petra, l'affascinante città antica famosa in tutto il mondo, per finire con un tour dei castelli antichi.

Wadi Rum in Giordania - La Storia

(Il Wadi Rum in Giordania, una roccia con le incisioni antiche su di essa)

Il Wadi Rum in Giordania è sempre stato un sito abitato, come testimoniano le numerosissime (circa 30.000), incisioni rupestri trovate fin dalla preistoria in questa zona. Numerose sono infatti le popolazioni tribali (su tutte quella dei Thamudeni), che qui si sono insediate e che hanno coltivato e vissuto per millenni in un area una volta ricca di pinete e vigneti.

Il deserto divenne anche la base operativa degli inglesi durante la rivolta araba dei primi anni del 1900, da quì, infatti, era facile raggiungere la vicina Aqaba.

Il Wadi Rum In Giordania è tutt'ora abitato da numerose popolazioni e tribù autoctone arabe, nonostante la terra sia diventata, nel corso dei millenni, aspra, arida e molto difficile da coltivare.

Wadi Rum in Giordania - il deserto

(Il Wadi Rum in Giordania, una visuale del deserto)

Il Wadi Rum in Giordania è senza ombra di dubbio un paradiso per chi ama la natura è per chi ama gli strabilianti e meravigliosi paesaggi che questa crea.

Millenni di vento ed erosioni hanno contribuito a creare panorami rocciosi unici al mondo con formazioni a forma di arco o di fungo tipiche del luogo. Le dune di questa valle assumono colori diversi che vanno dal rosso al bianco e che sono l'habitat naturale di alcune specie a rischio come l'orice, un antilope del deserto ritenuta scomparsa allo stato selvatico, ma anche la rara volpe rossa ed il lupo grigio. 

Insomma un vero e proprio ambiente dall'atmosfera magica, tipicamente orientale e ricca di mistero. Un panorama reso ancora più attraente dalle numerose tribù arabe che vivono ferme in un tempo ormai passato ma sicuramente dal forte valore culturale.

Wadi Rum in Giordania - Patrimonio Unesco

Il Wadi Rum in Giordania dal 2011 è stato inserito tra i beni naturalistici protetti dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità.

A partire dal 1998 è stata creata una squadra di abitanti del posto sotto il controllo dell'autorità di Aqaba con l'obiettivo di curare e preservare questo ambiente ricco di storia, cultura e tradizione ma, soprattutto per salvaguardare il prezioso e delicato habitat naturale di questo affascinante deserto.

Wadi Rum in Giordania - cosa fare e cosa vedere

Il Wadi Rum in Giordania oltre ad essere un luogo dal fascino irresistibile è anche un posto in cui è possibile intrattenersi partecipando a rievocazioni storiche particolari, come quella messa in scena sulla ferrovia che attraversa tutta la Giordania è che fu utilizzata dal famoso condottiero Lawrence di Arabia durante la rivolta Araba dei primi anni del 1900.

Assolutamente da vivere una bellissima esperienza sotto le stelle del deserto. La possibilità di accamparsi come i beduini nelle tende appositamente tirate sù per offrire ai turisti un'esperienza unica che difficilmente verrà dimenticata.

info utili: