/media/post/vcash8s/northbeach_sanfrancisco.jpg

Visitare San Francisco: i quartieri

I quartieri simbolo di San Francisco che devi assolutamente visitare

Una breve guida per visitare San Francisco e i suoi quartieri: Da Chinatown a North Beach, fino al quartiere gay per eccellenza, Castro. I quartieri di San Francisco

Di solito le guide enumerano i 16 quartieri di San Francisco, con una breve descrizione. Ma visto che è impossibile visitarli tutti, ecco i consigli sui quartieri da visitare, senza dimenticare cosa vedere in città.

Chinatown - San Francisco

(descrizione)

Dopo Vancouver, San Francisco ha il più grande quartiere cinese di tutto il nord America. L'arteria principale è Grant Street, dove potete trovare ogni tipo di negozio, ma anche nelle vie e vicoli dei dintorni troverete negozi di ogni tipo di erbe e naturalmente ristoranti cinesi.

North Beach - San Francisco

(descrizione)

Mentre molte città hanno "little Italy", a San Francisco c'è quello che potrebbe essere definito "big Italy", un enorme quartiere italiano pieno di bar, ristoranti e negozi italiani. Da non perdere una passeggiata a Columbus Avenue.

Castro - San Francisco

(descrizione)

Questo è il quartiere gay per antonomasia, il più famoso nel mondo. Castro Street si estende da Market Street alla 19th Street. Per godersi il quartiere appieno è meglio prendere un taxi e andarci la notte, quanto le strade si riempiono insieme al locali.

Haight-Ashbury - San Francisco

(descrizione)

Conosciuto anche come Haight, questo quartiere è noto per essere stato il centro del movimento hippy degli anni '60. Ottimo per lo shopping e per alcuni bar molto carini (per arrivare prendete i bus 7 o 71 da Market Street fino al Westfield Shopping Centre).

Mission - San Francisco

(descrizione)

Qui vi consigliamo di andare la sera, par mangiare o passare la serata in uno dei locali più cool di San Francisco, tra la 16th Street e Valencia Steet. Da non perdere i tanti locali e ristoranti latino-americani del quartiere.