/media/post/dfcvpq8/13-vigoleno-622x466.jpg

Vigoleno, piccolo borgo dentro un castello.

Cosa vedere a Vigoleno

Vigoleno è un piccolo borgo vicino Piacenza (che in realtà fa parte del comune di Vernasca). Se visitato in autunno o in inverno può capitare di trovare un paese immerso nella nebbia: e questo non fa che aumentare il suo fascino Sembra che con quella coltre di fumo bianco che invade tutta l’aria, Vigoleno e il suo castello siano come voltati indietro. Ancorati al proprio passato. E alla propria storia. Vigoleno a tratti somiglia a uno di quei villaggi abbandonati che pure si trovano dispersi qua e là lungo la nostra Penisola. Eppure Vigoleno non è un paese fantasma: qui vivono una trentina di persone.

Cosa vedere a Vigoleno

Il “centro” di Vigoleno

Al centro di Vigoleno una fontana che “riempie” l’aria con il rumore dell’acqua che vi cade. Tutt’intorno, la piazza tace. Ci sono momenti in cui a Vigoleno non cammina nessuno. Ma il paese è bello così. Guai a volerlo riempire di gente e rumore e passi sul selciato.

(descrizione)

La chiesetta medievale di Vigoleno

Nel piccolo Medioevo “congelato” del borgo di Vigoleno, c’è una chiesetta dedicata a San Giorgio, il santo che viene sempre raffigurato nell’atto di uccidere il drago.

La bella gioventù di Vigoleno e del suo castello

(descrizione)

Ma non bisogna commettere l’errore di sottovalutare Vigoleno e il suo castello. Perché questo borgo di spettri e gatti ha avuto la sua gran vita. C’era un tempo in cui a Vigoleno arrivavano intellettuali, principesse, musicisti, pittori e corteggiatori d’ogni sorta. Erano gli anni Venti del secolo scorso. Dalla porta d’entrata al borgo di Vigoleno arrivavano le carrozze della principessa Maria Ruspoli de Gramont. Dirette al castello. E quel cigolio annunciava serate di gala. Con le orchestre che venivano addirittura da Venezia. E gli abitanti di Vigoleno delle feste che si tenevano dentro il castello sentivano solo – e a malapena – la colonna sonora. Ma a un certo punto la favola della principessa, dei suoi corteggiatori, della sue feste è finita.

Visita i borghi più belli d'Italia:

DOLCEACQUA

BORGHETTO DI VALEGGIO SUL MINCIO

GERACE

MONTERIiGGIONI

CISTERNINO

ORGOSOLO