Thailandia, la grotta dello smeraldo

Una nuotata seguendo la luce, per approdare in un paradiso

Non è inusuale vedere lunghi serpentoni di turisti con il salvaggente in mare, nuotando per cercare di raggiungere la paradisiaca grotta dello smeraldo. Un luogo raggiungibile solo a nuoto, visto che il passaggio nella grotta è molto basso e tende persino a sparire nelle giornate di alta marea.

Una bellissima nuotata in un mare cristallino che ha il sapore dell'avventura, per raggiungere un vero e proprio paradiso terrestre, nascosto ai più e immerso in una natura selvaggia e incontaminata.

Un vero e proprio buco nella montagna dove si è venuta a formare una spiaggetta raggiungibile solo attraverso una nuotata sotto una grotta buia.

Ma fate attenzione perchè l'alta marea è pronta ad arrivare e se non volete passare una nottata in questo luogo seppure meravigloso, allora è meglio che vi affrettiate a tornare.