La Gola in Viaggio Luglio-Agosto-Settembre 2019

Piaceri d'Estate con la Gola in viaggio

Per l’estate 2019, che sarà probabilmente ricordata come una delle più calde degli ultimi decenni, entrata prepotentemente già da inizio giugno nelle nostre giornate afose, Vi proponiamo tramite LA GOLA IN VIAGGIO tante idee per poterla viverla al meglio.

Il grande trend anche di quest’anno è ancora la Sicilia, tra l’immancabile tour della parte orientale e le gettonatissime Eolie. Non potevamo non partire da Ortigia, in continuo fermento e  istrutturazione, dal suo mercato alla scoperta dei formaggi locali, tra ricotte e provole tipiche, il pescato del giorno, il pesto di pistacchio o le impanate, per poi trascorrere freschi pomeriggi nelle acque di Cavagrande vicino Cassibile e per scoprire verso sera il tesoro barocco di Avo la e nel visitare un produttore delle migliori “mandorle pizzute”.

Per esperienze esclusive ad alta quota, proponiamo in Val D’Aosta degustazioni e pranzi in vigna, la “Toupie Gourmanda”, ovvero un pasto itinerante in 8 tappe tra vigne e cantine o nel passo del Piccolo San Bernardo per assaggi di fontina in alpeggio dalla famiglia Quinson in ambienti ancora incontaminati o per scoprire “lo zafferano delle Alpi” a Morgex.

Abbiamo poi tracciato un itinerario goloso tra le migliori gelaterie italiane da Noto a Torino, dall’immancabile Corrado Assenza a Noto con il gelato al basilico e zafferano all’emergente Davide Frainetti, miglior gelatiere emergente 2019 che a Terracina vi delizierà con il gelato al gusto di salvia del Monte delle Fate e burro.

Vi porteremo a Cabras, vicino Oristano a conoscere Pino Spanu per comprendere perché la bottarga di muggine da queste parti e giustamente chiamata “l’Oro sardo” e poi a Castelnuovo Magra in Lunigiana, vicino Sarzana, a poche passi dal mare per degustare nella curatissima azienda Cantine Lunae della Famiglia Bosoni, il Vermentino Colle di Luni, uno dei migliori bianchi oggi in produzione; poi a Fabriano da Giorgio Poeta dove il miele è invecchiato in barrique di rovere o, ancora, a Matera a conoscere lo stellato Vitantonio Lombardo per perdersi in un uno dei suoi menu degustazione in una grotta tra i Sassi.

Buon estate di cuore e di “gola” a tutti voi.