L'arcipelago Pontino

Mare cristallino e paesaggi mozzafiato immersi nel verde dei parchi naturali

Quasi al centro del Mar Tirreno, proprio di fronte alla costa laziale, si estende l'Arcipelago delle Isole Pontine.

Si tratta di un territorio che amministrativamente rientra nella provincia di Latina ed è composta da due gruppi di isole:

  • Ponza, Palmarola, Zannone e Gavia a nord-ovest
  • Ventotene e Santo Stefano a sud-est

Il porto di Ponza si affaccia verso Sabaudia e Circeo, mentre quello di Ventotene dà su Gaeta. Da questi due porti sono disponibili dei collegamenti che portano bagnanti e visitatori sulle altre isole.

Queste sono anche le uniche due isole abitate di tutto l'arcipelago, mentre alcuni punti di ristoro sono presenti su Palmarola. Altre particolarità sono che, Zannone fa parte del Parco Nazionale del Circeo mentre Santo Stefano ospita il vecchio carcere Borbonico.

Durante il periodo estivo Ventotene ma soprattuto Ponza si popolano di turisti e personaggi famosi, che approfittano delle belle giornate, sia per tuffarsi nel mare dal colore cristallino, che per navigare in barca a vela o a motore alla scoperta degli angoli più nascosti e suggestivi.

Le Isole Pontine sono raggiungbili da Formia, San Felice, Circeo, Terracina, Anzio e Napoli.