/media/post/rrdsuuf/sicilia_mare_costa_cala_dei_turchi.jpg

Sicilia - mare e costa

Bellezze d'acqua e sabbia della costa siciliana

La costa di Sicilia - I luoghi più belli, un mare da sogno, mille chilometri di costa che racchiudono scogliere mozzafiato, calette nascoste e acque cristalline, le bellezze della costa di Sicilia

 

La Sicilia è l’isola più grande del Mediterraneo e la sua costa si alterna fra spiagge favolose, strapiombi da capogiro e acque limpide che attirano turisti da tutto il mondo. Iniziamo il nostro tour da Taormina: è la località più visitata dell’isola grazie alla sua posizione spettacolare sul promontorio dei Monti Peloritani e alla bellezza del suo centro storico, un caratteristico dedalo di viuzze, scale e palazzi medievali, oltre che per il famoso Teatro greco incorniciato dalla vista dell’Etna e del mare.

(descrizione)

Le calette ai piedi della cittadina sono raggiungibili solo con strette scalinate, ma ne vale la pena per vedere il mare che bagna Isola bella, così trasparente che si può vedere il fondale a occhio nudo. Poco distante, Giardini Naxos è una località meno conosciuta, ma ugualmente ricca di storia: il sito archeologico conserva i resti del periodo romano e greco e la trasparenza del mare non ha niente da invidiare a quella della vicina Taormina.

 

Proseguendo verso la punta sud non si può evitare una sosta nella zona di Acireale, che può vantare spiagge splendide come quella di Pozzillo, un piccolo gioiello dal mare turchese, e ad Augusta, località dove ammirare il Castello Svevo e l’acqua trasparente che ne bagna le spiagge.

 

Di seguito inizia il territorio dell’area protetta del Plemmirio, che riserva scenari naturali e resort da sogno, e poco più avanti si apre la baia di Fontane Bianche, una delle più famose dell’isola grazie alla sua sabbia candida e alle mille sfumature di blu del mare, un paradiso naturale in cui però non mancano i servizi e l'intrattenimento.

 

Poco oltre si trovano le meraviglie tutte da scoprire dell’Oasi di Vendicari, un intero ecosistema che spazia da una vegetazione ricca a spiagge lunghissime e dorate, che in pochi centinaia di metri diventano rocce a strapiombo. Non manca la storia grazie alla Tonnara di Vendicari di origine araba, oggi completamente restaurata e vero simbolo della zona, e alla Torre Sveva, imponente torre costiera risalente al 1400. Il vero protagonista dell’oasi però è il mare magnifico color smeraldo: si può scegliere fra diverse spiagge – Eloro, Marianelli, la famosa Cala Mosche – una più bella dell’altra.

(descrizione)

Prima di raggiungere la punta estrema si passa da Marzamemi, una frazione marinara dai vicoli candidi, perfetta rappresentazione dello spirito mediterraneo, e da Portopalo, il paese più a sud d’Italia e addirittura più in basso di Tunisi: la fascia costiera alterna lunghe spiagge di dune sabbiose ad alte scogliere, e offre lidi suggestivi come quello di Scalo Mandrie, dove l’acqua cristallina bagna l’antica tonnara.

 

Imperdibile l’Isola di Capo Passera, proprio di fronte al borgo e separato dalla terra ferma da una striscia di mare. Raggiungibile in canoa, pedalò o con una piccola imbarcazione, è affascinante con il suo scenario esotico e con l’acqua che degrada da turchese a cristallino; notevoli la fortezza cinquecentesca e i magazzini della vecchia tonnara, entrambi visitabili.

 

Molto bella anche l’Isola delle Correnti, una piccola superficie collegata alla terra da una striscia di pietra e sabbia, che a seconda della marea alterna il suo essere isola all’essere penisola. Anche la costa meridionale è un susseguirsi di destinazioni: Marina di Ragusa, Scoglitti, Licata, Marina di Palma hanno tutte spiagge sabbiose, e accolgono i turisti con stabilimenti che diventano il cuore della movida. La costa riserva anche delle meraviglie rocciose: a Realmonte sono le scogliere bianche a dominare, a picco su uno splendido mare di cristallo.

(descrizione)

La monumentale Scala dei Turchi può essere risalita a piedi per raggiungere calette incastonate nella roccia candida, o anche solo per ammirare dall’alto un paesaggio dalla bellezza quasi lunare. Prima di dedicarsi alla costa nord meritano una visita due località: Sciacca, una deliziosa cittadina dalle case colorate, è ricca di monumenti ed è nota al pubblico per il suo famoso Carnevale, per la lavorazione della ceramica e per le terme, mentre Menfi è conosciuta come la “città del mare pulito” ed è spesso premiata con l’eco-label Bandiera Blu.

 

Le spiagge di Mazara del Vallo occupano diversi chilometri di costa trapanese, alternando lunghi litorali sabbiosi a tratti di fondali rocciosi: tra le più belle Capo Feto, dalle dune di sabbia chiarissima, e Cala dei Turchi, ideale per lo snorkeling grazie alla trasparenza e ricchezza delle sue acque.

 

Nei pressi di San Vito lo Capo, località famosa per il suo mare splendido e per il delizioso cous cous, due paradisi: la Riserva dello Zingaro racchiude alcune delle cale più belle d’Italia. Scarpe da ginnastica ai piedi,  entrando dal sentiero principale si possono ammirare scogliere a picco e imboccare percorsi più stretti che portano alle calette o sulle spiaggette intime, dove le acque cristalline celano fondali ricchi di coralli e pesci.

(descrizione)

Ai margini meridionali della riserva si trova Scopello, cittadina famosa per uno dei tesori più preziosi della Sicilia: la Tonnara di Scopello, risalente al XV secolo, è la più antica della regione ed è incastonata tra la scogliera, l’acqua e dei giganteschi faraglioni.

 

Il luogo è di una bellezza disarmante, e il mare dal colore tropicale rende la tonnara luogo ideale per immersioni e snorkeling, ma anche cornice esclusiva per eventi e matrimoni da favola. Sulla costa nord, Mondello è la spiaggia preferita dai palermitani: qui gli stabilimenti sono noti per la sabbia finissima e l’acqua cristallina, e il più famoso è una maestosa struttura liberty del ‘900.

 

Non molto più avanti compare Cefalù, adagiato ai piedi di un promontorio: considerato uno dei borghi più belli d’Italia, merita di essere visitato per il suo centro storico tipicamente medioevale  dominato dal Duomo, e per il suo litorale dalle acque limpide. Per completare l’itinerario, due località famose sulla costa nord: Capo d’Orlando, con i suoi punti panoramici che offono una vista splendida sul mare e sulla costa, e Milazzo, incastonata tra due golfi e ricca di storia.