/media/post/9qzebvf/seychelles.jpg

Seychelles: La guida definitiva per le Isole Seychelles

Sparse nelle acque blu topazio dell'Oceano Indiano, le Seychelles sono un arcipelago di 115 isole, molte delle quali disabitate, di fronte alle coste del Kenya.

Le Seychelles sono considerate come una sorta di giardino dell'Eden, meta privilegiate dell'ecoturismo. Qui, protetti, vivino uccelli esotici molto rari, tartarughe giganti e specie marine protette in alcune delle spiagge più belle delle Seychelles.


Le isole Seychelles

(dove sono le isole Seychelles)

Nelle Seychelles ci sono un gran numero di isole visitabili durante una vacanza, tutte differenti l'una dall'altra. Dalla cosmopolita Mahe si può passare alla tranquillità estrema di Desroches, tra le isole più belle delle Seychelles.

Gli itinerari possibili alle Seychelles sono molti, da non dimenticare il "cocco di mare" di Praslin o La Digue, l'ideale per rilassarsi in un resort, Fregate, un'isola privata con un resort da molti definito un vero "paradiso" e Moyenne, un'altra isola privata con un mare da sogno e tartarughe giganti che si trova all'interno della Riserva di Sainte Anne.

Isole Seychelle: Desroches

(Isole Seychelle: Desroches)

Desroches è la più lontana delle isole Seychelles che vi abbiamo consigliato, si trova a circa 230 km sud-ovest di Mahe, nelle isole Amirantes.

Queste isole sono considerate uniche al mondo, grazie anche alle acque cristalline e alla natura selvaggia, protetta dalle leggi governative.

Lungo la sponda a sud di Desroches, la barriera corallina è talmente ampia che la bassa marea prosciuga gran parte della spiaggia. Durante il periodo dei monsoni infatti qui vengono a deporre le uova le tartarughe.

Cosa vedere a Desroches

Con una bicicletta o a piedi, è possibile fare un giro completo dell'isola tra sentieri e panorami mozzafiato.

Si può attraversare la piantagione di cocco e ammirare gli uccelli migratori.
Anche qui, come a Fregate, si trova un resort privato da sogno, con stanze sulla spiaggia, ville e spiagge bianche (www.desroches-island.com).

Isole Seychelle: Praslin

(Isole Seychelle: Praslin)

Praslin è la seconda isola delle Seychelles, anch'essa dotata di un aeroporto e raggiungibile direttamente da Mahe in poco più di 15 minuti.

Qui si trova una splendida foresta primordiale che si scontra con le boutique di stilisti che attirano i turisti in vacanza alle Seychelles.

Praslin è conosciuta soprattutto per il "coco de mer", il cocco di mare, una pianta esotica che cresce esclusivamente su quest'isola e su Curieuse.

Cosa vedere a Praslin

A Praslin da non perdere il Bonbon Plume, una vera e propria mecca per gli amanti del pesce e dei crostacei. Questo ristorante, che si trova non lontano da una delle spiagge più belle dell'isola, offre una cucina famosa in tutto il mondo. Da non perdere il suo mare che possiede alcune delle spiagge più belle delle Seychelles.

Isole Seychelle: Moyenne

Moyenne è probabilmente la più bella isola del Parco Nazionale Marino di Sainte Anne, a circa 6 km da Mahe, l'isola principale delle Seychelles.

Circondata da un tratto d'oceano meravigliosamente cristallino, dove i turisti arrivano con barche dotate di fondo trasparente, Moyenne è un'isola fruibile solo di giorno.

A Moyenne si viene per osservare i coloratissimi pesci che vivono in questi fondali. Si scende dalla barca e si fa snorkeling nei dintorni di quest'isola, che ha una grande particolarità: è infatti di proprietà di una sola persona. 

Negli ultimi 200 anni, quest'isola ha avuto solo 4 proprietari. Quello attuale è un inglese settantenne di nome Brendon Grimshaw che vive qui, in una casa creola per nulla lussuosa, da sempre circondato da un'aurea di mistero che coinvolge questa zona e i suoi fantasmi.

Moyenne cosa vedere

Moyenne è circondata da un sentiero ben contrassegnato, che consente di girarla a piedi in meno di un'ora. Centinaia le piante e gli animali che si possono osservare a cominciare da vari esemplari di testuggine gigante.

In tutte le Seychelles, vive e nidifica la più popolosa comunità di tartarughe giganti della Terra: più di 130 mila esemplari che pesano fino a 180-200 chilogrammi, e che possono raggiungere un'età superiore ai 170 anni.

Dall'isola di Moyenne, si possono ammirare i profili delle altre isole che comprendono il Parco Nazionale Marino di Sainte Anne. La più grande è Sainte Anne, ovvero il luogo del primo insediamento francese nel 1770.

Isole Seychelle: Sainte Anne

Sainte Anne è l'isola più grande del Parco Nazionale Marino che prende il suo nome. Si trova a circa 4 km da Mahe e molto più vicino ad altre splendide isole delle Seychelles.

In prossimità di Sainte Anne si trova Cerf, Round e Moyenne. A parte alle palme da cocco, le piante di cannella crescono selvagge sull'isola insieme ad altre centinaia tipi di piante selvatiche.

Qui si trova il Sainte Anne Resort, una splendida struttura che può ospitare i turisti in lussuose ville con vista sul mare cristallino delle Seychelles.

Isole Seychelle: Fregate

Nell'arcipelago delle Seychelles c'è anche un'isola privata, Fregate, che si trova ad una 50 di miglia a sud di La Digue.

Quest'isola è conosciuta soprattutto per la distintiva varietà di specie esotiche in via di estinzione. A Fregate si trova una specie rara di pettirossi oltre ad altri uccelli esotici.

Fregate cosa vedere

Fregate è famosa per il resort, "Frégate Island Private", un luogo unico che occupa praticamente tutta l'isola. Da non perdere la Rock Spa, il Santuario e il giardino Zen per la meditazione.

Una vacanza in questo resort non è proprio da tutti: i prezzi per una villa con 1 camera da letto partono da 3.120 euro notte (pensione completa per due persone - www.fregate.com). Da non dimenticare anche un altro resort esclusivo, quella sull'isola di Desroches.

Seychelles: Come spostarsi

Gli spostamenti tra le isole delle Seychelles vi spaventano? Non temete, muoversi non è complicato e con la nostra guida su come spostarsi, le Seychelles si riveleranno comode come una passeggiata!

Come raggiungere Mahé

Per girare Mahé e raggiungere le sue spiagge come Beau Vallon, Anse Royale, Anse Intendance, Anse du Riz che sono tra le più belle dell’isola, si può decidere di affittare una macchina, con o senza autista, presso i numerosi rent a car dell’isola, quasi tutti presenti in aeroporto (un elenco completo delle strutture che noleggiano auto si trova sul sito www.seychelles.travel.it); oppure si possono utilizzare gli autobus pubblici (le informazioni si trovano sullo stesso sito).

Molti resort, per gli amanti delle escursioni, organizzano invece gite di livelli di difficoltà differenti. Per informazioni più dettagliate si possono acquistare in loco brochure prodotte dal Ministero dell’Ambiente dedicate ai singoli sentieri che sono in vendita al negozio Antigone e ai Giardini Botanici. Riguardo a Victoria, la capitale, il modo migliore per visitarla è a piedi, visto che in meno di un’ora si può vedere praticamente tutto.

Come raggiungere Denis Island e Pralin

Denis Island, un atollo privato, è raggiungibile in aereo da Mahé con voli giornalieri. Attenzione però: Denis Island è collegata via aereo solo con Mahé. Per spostarsi sulle altre isole, quindi, è necessario tornare prima alla “base”.

Praslin è la seconda isola più grande delle Seychelles e si gira molto facilmente sia affittando una macchina all’aeroporto, sia prendendo gli autobus locali (info su: www.seychelles.travel/it).

Come raggiungere La Digue

Sicuramente le dimensioni ridotte di La Digue rendono molto agevole lo spostamento interno. A piedi in meno di un’ora si raggiunge qualsiasi parte, ma il modo migliore per conoscerla è sicuramente la bicicletta, anche se una gita in carretto trainato da buoi è molto suggestivo e andrebbe provato, almeno una volta, come una delle esperienze da fare su queste isole meravigliose.

Come muoversi tra le isole Seychelles

Muoversi tra le isole Seychelles:

In aereo: voli giornalieri di 15 minuti da Mahè a Praslin, dalle 7.30 e ogni mezz’ora al massimo (ultimo volo: 21.15).

In traghetto, tre partenze giornaliere (solo due la domenica): da lunedì a mercoledì 7.30–10.30–16.30; giovedì 7.30-10.00–16.30; venerdì 7.30–11.30–17.00; sabato 7.30–11.30–16.30; domenica 11.00–16.30).

Altre info

Per Denis Island sono attivi 7 voli a settimana. La Digue è collegata solo via mare. Tutte le informazioni su orari degli autobus e rent a car presenti sull’isola sul sito www.seychelles.travel.it 

 

Seychelles, un paradiso per tutti

Il grande sviluppo turistico delle Seychelles sta lentamente sfatando il mito che rappresentava le paradisiache isole dell’Oceano Indiano come meta di lusso per viaggi di nozze e per vacanze tutte spiaggia e relax.

Al giorno d’oggi è possibile sfruttare le enormi potenzialità delle isole praticando numerosi tipi di attività alternative, quali la mountain bike, l’escursionismo a piedi o il birdwatching.

Se si tiene conto che circa la metà della superficie terrestre delle isole è parco o riserva naturale, si può facilmente intuire l’unicità della flora e della fauna ivi presenti.

Le cosiddette “Inner Island” (tra cui Mahé, Praslin e La Digue) sono infatti il gruppo di isole oceaniche più antiche al mondo e custodiscono al loro interno foreste risalenti al periodo giurassico ed un’impressionante quantità di specie endemiche, tra cui la famosa noce delle Seychelles o il caratteristico usignolo delle Seychelles.

Gli amanti degli sport acquatici troveranno sicuramente pane per i loro denti qui alle Seychelles. Nelle isole sono finora stati censiti 40 surf spot adatti a principianti e ad esperti, ed è naturalmente possibile praticare escursioni in kayak o in barca a vela in tutti i periodi dell’anno.

Grazie alle barriere coralline ancora intatte e la grande varietà della fauna marina le Seychelles sono inoltre il posto ideale per organizzare immersioni subacquee o per fare semplicemente snorkeling.

Di pari passo con le attività possibili sulle isole, negli ultimi anni si sono moltiplicate le offerte di alloggio e di voli per recarsi alle Seychelles.

Al giorno d’oggi si possono trovare soluzioni per tutte le tasche. Un volo A/R può partire da 560 € a persona, partendo da Roma o da Milano con Ethiopian Airlines. Ottimi esempi di alloggi economici sono la Villa “Le Domaine de Bacova” sull’isola di Mahé (a partire da 40 € / notte per persona) oppure l’hotel “Michel” sull’isola di La Digue (65 € /notte a persona).

Informazioni Utili per visitare le Seychelles

Vediamo alcune informazioni utili per chi sta programmando un viaggio alle Seychelles: prefisso telefonico, moneta, fuso orario e tante altre informazioni indispensabili.

  • Fuso orario: +3h rispetto all'Italia (+2h con l'ora legale)
  • Moneta: Rupia (1 SCR = 0,0589040 EUR)
  • Prefisso dall'Italia: +248 

Quali documenti servono per visitare le Seychelles?

Passaporto e biglietto di andata e ritorno. All'ingresso nel Paese viene apposto un timbro sul passaporto sul quale è indicata la durata del soggiorno, che non può eccedere mai i trenta giorni. In caso di proroga, ci si può rivolgere esclusivamente agli uffici competenti per l'immigrazione. 

 

Quando andare alle Seychelles

Il clima caldo e tropicale tutto l’anno rende possibile il soggiorno in qualsiasi momento. Scopri quando andare alle Seychelles, con il periodo migliore per non incontrare venti e piogge in queste isole paradisiache.

I mesi migliori per visitare le Seychelle sono:

  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Ottobre
  • Novembre

Viste le numerose attività possibili sulle isole Seychelles, abbiamo preparato i periodi migliori in base a specifici interessi:

  1. Bird-watching: Aprile (stagione degli amori), Maggio – Settembre (nidificazione delle sterne fuligginose), Ottobre (migrazioni).
  2. Immersioni: Marzo – Maggio / Settembre – Novembre.
  3. Pesca: Ottobre – Aprile.
  4. Vela: tutto l’anno.
  5. Snorkelling: Tutto l’anno.
  6. Surfing/Windsurfing: Maggio – Settembre.

La maggior parte delle precipitazioni si ha tra Dicembre e Febbraio, ma si tratta di brevi acquazzoni durante i quali si possono fare molte attività, o ritirarsi in una spa dei numerosi resort.

Seychelles voli - come arrivare

Prenota il tuo volo alle Seychelles - prezzi a partire da 850 euro. Compagnie aeree: Air Seychelles, Emirates Airline, Qatar Airways, British Airways, Alitalia. 

  • Voli Ethiopian Airlines via Addis Abbeba;
  • Emirates via Dubai; Etihad Airways via Abu Dhabi;
  • Air Seychelles parte da Parigi via Abu Dhabi;
  • Condor vola diretto da Francoforte.

Per informazioni su orari e voli 

Seychelles hotel e resort

Fregate Island Private (Fregate), Aquario (Praslin - da 100 euro), Chalets d'Anse Forbans (Mahe - da 115 euro), Hotel L'Ocean (La Digue - da 145 euro).


Per informazioni sulla documentazione necessaria per l'accesso al paese, sulla sicurezza e la situazione sanitaria, visitate Viaggiare Sicuri.

Per gli amanti dell'Oceano Indiano e del suo mare, da non perdere anche le Laccadive.

Seychelles Dove mangiare

Viaggiare alle Seychelles è anche un’esperienza sensoriale dove è soprattutto il gusto ad avere la meglio.

Frutto della fusione di culture che hanno reso caratteristica questa terra, la gastronomia elegge il pesce principe indiscusso delle tavole.

Cucinato in mille modi differenti viene impreziosito da erbe aromatiche come cannella, chiodi di garofano, aglio, menta, peperoncino, zenzero, cardamomo, curry e noce moscata.

Nei resort più esclusivi, sulle tavole, non può mancare sushi freschissimo, mentre nei ristoranti creoli viene servito principalmente alla griglia accompagnato da “patatine”, le Friyapen frit, chips di frutto del pane. E come per tutte le mete esotiche la frutta è l’elemento irrinunciabile, soprattutto servita su “barchette” di legno in riva al mare.

Vediamo i consigli di Marcopolo su dove mangiare alle Seychelles, divisi per località seguendo il nostro itinerario.

dove mangiare alle Seychelles: Mahé - Victoria

Per pranzo ci si può fermare a mangiare in uno dei ristoranti creoli poco lontani da Il Sir Selwyn Selwyn Clarke Market, luogo ideale per acquistare souvenir (è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 17.30; sabato dalle 6.00 alle 14.00; chiuso la domenica e i giorni festivi). Tra i più buoni: Kaz Zanana Pink Salt, il Marie Antoinette, il Konoba (chili bar e steak house).

dove mangiare alle Seychelles: Denis Island

A Denis Island sorgono solo i 25 cottage del Denis Private Island Hotel. I proprietari gestiscono la propria azienda agricola sull’isola e tutti i prodotti che vengono serviti a tavola sono a Km 0. Il ristorante, infatti, è considerato uno tra i migliori delle Seychelles.

dove mangiare alle Seychelles: Pralin e La Digue

Pralin è un'isola ricca di spiagge meravigliose: su Anse Lazio, una delle più famose, direttamente sulla spiaggia, sorge un delizioso ristorante creolo, dove non si può perdere il trionfo di pesce.

A La Digue, una spiaggia da non perdere è Anse Reunion, dove sorge La Digue Island Lodge: qui si può dormire, o semplicemente fermarsi a gustare le prelibatezze del suo rinomato ristorante.