/media/post/hdda339/casa.jpg

Scambio casa: come fare le vacanze gratis

Tutto quello che c'è da sapere sullo scambio casa

Sarà per via della crisi che aguzza l'ingegno, sarà per i nuovi stili di vita meno ingessati, ma l'iniziativa di scambiarsi la casa per le vacanze, inizia ad interessare sempre più persone, anche in Italia. Da popolo diffidente, conservatore e geloso del focolare domestico, anche gli italiani si stanno aprendo ad un nuovo modo di pensare le vacanze: lo scambio casa sta diventando sempre più di moda e cool tra giovani e non solo. Scambiarsi la casa è diventato un fenomeno diffuso grazie ad internet.

Si può mettere in rete semplicemente un annuncio, oppure iscriversi a partali specializzati dello scambio casa, entrando in network di soci. Il sistema è facilissimo: si inserisce con descrizione e foto la propria casa, proponendola per un week end, una settimana o un mese di vacanza in cambio di un'altra. E poi ci si accorda personalmente in base alle richieste. In pratica, con questo innovativo modo di fare vacanza, si sostiene solo il costo dei mezzi di trasporto per arrivare a destinazione. Non è necessario avere una casa di lusso, lo scambio non deve essere per forza equivalente, la vostra casa deve solo essere perfetta per il tipo di vacanza che una persona ha in mente. Poche le regole base da rispettare anche se importantissime: innanzitutto la chiarezza su quante persone alloggeranno, se ci sono bambini o animali, e poi per accogliere i nuovi inquilini, valgono le regole in generale dell'ospitalità: fate trovare un ambiente pulito e in ordine che, soprattutto, risponda alla descrizione.

Lasciate a disposizione qualche armadio e, naturalmente, biancheria pulita da camera e da cucina a sufficienza. Se vi è possibile, fate trovare in frigorifero beni di prima necessità quali: latte, pane, frutta o verdura, e se siete veramente ospitali, potreste far trovare anche una vostra specialità in freezer. Per i più dubbiosi e per chi preferisce aiutarsi con una guida, il libro "Scambio casa: Istruzioni per l’uso" di Vanessa Strizzi e Andrea Villarini può essere un valido aiuto: dalla scelta del sito al quale iscriversi fino al ritorno a casa propria terminato il viaggio, il libro offre consigli utili su tutte le procedure che servono per arrivare a concludere uno scambio di casa.