/media/post/9pvc3sa/7982-marcopolo-safed-vedere-622x471.jpg

Safed

Cosa vedere a Safed una delle 4 città sante ebraiche

Safed possiede un buon numero di antiche sinagoghe, uniche nel loro genere, e ben rinomate in tutto il paese, che vale la pena visitare, così come numerosi musei e il cimitero della città, le cui tombe custodiscono celebri personalità ebraiche.


Se decidete di visitare le sinagoghe o gli altri luoghi religiosi ricordatevi di vestire sempre in maniera appropriata: gambe coperte, spalle coperte e tutti gli uomini devono corpire il proprio capo.


Safed - Sinagoga Ari Ashkenaz

La sinagoga Ari Ashkenaz, in memoria del rabbino Isaac Luria, vanta un'arca ornata; accedere a questo luogo spirituale è generalmente possibile tutti i giorni della settimana.

Safed - Sinagoga Ari Sephard

La sinagoga di Ari Sephard, anche questa edificata in memoria del mistico ebreo studioso della Cabala Isaac Luria, è paerta solo per le preghiere durante il Sabbath.

Safed - Sinagoga Abuhav

La sinagoga Abuhav è senza dubbio la più unica del suo genere e anche la più bella e la più nota: costruita nel 1490, questa sinagoga è stata edificata seguendo il credo spirituale e il design architetturale della Cabala.

Safed - Sinagoga Karo

La sinagoga Karo, risalente al sedicesimo secolo, fu condotta da uno dei capi rabbini più importanti di Safed, coautore anche del Shulchan Aruch, libro di leggi ebraiche.

Safed - Cimitero

Nell'antico cimitero di Safed, che è anche un famoso luogo di preghiera, riposano in pace alcune delle più importanti personalità del mondo ebraico:

  • Il rabbino Isaac Luria, famoso studioso della Cabala.
  • Il rabbino Joseph Karo, autore del Shulchan Aruch.
  • Il rabbino Moshe Cordevero, altro noto studioso della Cabala.
  • Chana e i suoi sette figli, famiglia martirizzata durante il tempo dei Templi.

Safed - Musei

Tra i musei da visitare a Safed segnaliamo:

  • Tzaddik Educational Visitor's Center
  • Museo Meiri
  • Museo del torchio calcografico
  • Quartiere degli artisti
  • Museo biblico
  • Museo dell'Uomo Preistorico

La Fortezza di Safed

Le rovine della vecchia fortezza dei templari sono situate su una collina alta più di 800 metri; nella fortezza i pellegrini in viaggio potevano sostare e trovare ristoro, protezione e una cappella in cui poter pregare.

Safed - Palazzo Red Khan

Il palazzo Red Khan, situato nella parte vecchia di Safed, è un esempio di palazzo Mameluk del tredicesimo secolo.

Giardino di Safed

Nel giardino è possibile visitare la galleria dello scultore Moshe Ziffer.


Cosa vedere a Safed

Safed - Perkiin

Vicino a Safed, Perkiin è una vecchia città fatta di etnie miste che possiede siti Druzechiese ortodosse e una sinagoga.

Safed - Amirim

Un insediamento che segue una linea vegetariana e che nel corso degli anni ha sviluppato infrastrutture per il turismo.

Safed - Rosh Pina

Rosh Pina è una meravigliosa città del diciannovesimo secolo ricca di ristoranti.

Safed - Korazim

Korazim è una città talmudica con una sinagoga che si affaccia sul Mar della Galilea.

Safed - Tel Hazor

Tel Hazor è una collina biblica con un interessante sistema idrico sotterraneo. Non lontano è anche possibile visitare un museo dedicato al sito.

Safed - Lago Hula

Il lago Hula è il posto migliore in Israele in cui poter osservare il volo migratorio degli uccelli.

Safed - Tel Hai

Tel Hai è stato uno dei posti chiave nelle lotte tra sionisti e arabi prima della fondazione di Israele.

Safed - Tel Dan

Tel Dan è una riserva naturale di rara bellezza che accoglie la sorgente più grande del paese. La collina biblica che ospita la riserva possiede anche quella che viene definito come cancello di Abramo, uno dei posti in cui si dice sia passato Abramo.

Safed - Rupe di Manara

Con l'ausilio di una funivia è possibile arrivare in cima a questa rupe dal cui parco si può vedere il Libano.