/media/post/d4z9eg7/3173-ristoranti_cool7s-622x471.jpg

Ristoranti più cool in Italia

La top ten dei ristoranti trendy in Italia

Se state cercando una cena unica, un locale per un pasto di "tendenza", allora qui troverete pane per i vostri denti: la Top 10 dei ristoranti più cool in Italia.

Edon - Roma

Cercate un ambiente "cool" per una cena di lavoro? Alla periferia di Roma, in zona Aurelio, c'è il posto che fa per voi: è l'Edon, il ristorante del Black Hotel, un albergo di design in total black, orientato alla clientela affari. La cucina è a base di piatti regionali e mediterranei rivisitati. Da qualche tempo nel menu è comparsa anche la power breakfast, una colazione rinforzata di 2-3 assaggi, succhi e caffè. Dà diritto a un tavolo appartato per discutere di lavoro. Conto medio 40-50 euro.
Roma, via Raffaello Sardiello, 18 | tel 06/66410148 | www.blackhotel.it

Innocenti evasioni - Milano

Delizioso locale di Milano, in stile moderno ed elegante, dall'atmosfera raccolta e romantica. L'ampia vetrata apre sul bel giardino, con tanto di piccolo corso d'acqua: dalla primavera all'autunno, nelle belle serate, si può mangiare fuori. Eros Picco e Tommaso Arrigoni (membri dei Jeunes Restaurateus d'Europe) propongono, in un menu alla carta che cambia mensilmente, ottime rivisitazioni della cucina tradizionale. Conto sui 60-70 euro, menu degustazione a 65 euro (23 in più con vini in abbinamento), piccolo menu a 45 (15 in più con i vini). Aperto solo la sera.
Milano, via privata della Bindellina | tel. 02/33001882 | www.innocentievasioni.it

La Stanza del Gusto - Napoli

Nel centro di Napoli ecco un originale ritrovo per buongustai, dove assaggiare le interpretazioni mediterranee di Mario Avallone, titolare anche delle Officine Gastronomiche Partenopee, dove si producono liquori e rosoli. La Stanza del Gusto è in un palazzo storico su tre livelli, in uno spazio molto colorato, di stile contemporaneo. Ai piani sottostanti ci sono un  "cheese bar", per abbinamenti formaggi-vino, e un negozio di specialità per acquisti golosi. Menu da 35, 45 e 65 euro.
Napoli, via Santa Maria Costantinopoli 100 | tel. 081/401578 | www.lastanzadelgusto.com

Kursaal Kalhesa - Palermo

È uno degli indirizzi più interessanti di Palermo, un ristorante di cucina mediterranea con centro polifunzionale, che comprende: agenzia di viaggi, libreria, punto informazioni, winebar e una volta a settimana uno spazio animato per bambini. Gli arredi sono tutti fatti a mano da artigiani locali: sedie, tavoli, libreria, scaffali per l'enoteca, oggetti in ferro battuto. Le tappezzerie in velluto richiamano tonalità di ispirazione arabo/mediterranea. Il Kursaal Khalesa è nella città vecchia lungo il Foro Italico, con vista mare, all'interno di palazzo Forcella/De Seta (XIX secolo), sorto nel complesso cinquecentesco di Porta dei Greci e dei Bastioni. Conto 35 euro.
Palermo, Foro Umberto I, 21 | tel. 091/6162282 

La Primula  - San Quirino

Ricercato e raffinato, "La Primula" è il laboratorio gastronomico di Andrea Canton, chef 50enne di origini friulane, originale interprete della cucina della sua regione, sia di mare che di terra. Gli abbinamenti delle materie prime, armonici, mai aggressivi, sono volti a esaltare l'ingrediente principale. E l'eleganza della cucina si rispecchia in quella dell'ambiente, caratterizzato da linee classiche, pietre a vista, oggetti in design, toni di colore tra il noce e il nero. In cantina ben 1.600 etichette di vini. Conto 60-65 euro.
San Quirino (Pordenone), via San Rocco, 47 | tel. 0434/91005 

Mozzarella Sushi Bar - Peschiera Borromeo

Cucina giapponese e specialità italiane. A pochi minuti dall'aeroporto di Linate un nuovo ristorante per buongustai e modaioli, inaugurato a inizio 2010. Mozzarella contro Sushi: una sfida, un piacevole incontro tra tradizioni culinarie lontane, accomunate dalla ricerca della qualità. Gli interni sono in legno, con qualche accento orientale, un bel bancone stile american bar e lampade anni '70 di design italiano. Relax e buongusto si incontrano anche nell'area lounge. Conto 35-40 euro.
Peschiera Borromeo (Mi), via Aldo Moro, 3 | tel. 02/89752540 | www.foodingsushibar.com

Piazza Duomo - Alba

Nel 2005 nella piazza centrale di Alba, tra le colline di Langhe e Roero, i Ceretto (noti produttori di vino) hanno aperto un "doppio" ristorante molto apprezzato. Sviluppato su due piani, sotto c'è la "Piola" un'osteria di cucina tradizionale piemontese e langarola. Al piano superiore c'è l'alta gastronomia internazionale di "Piazza Duomo". Lungo le pareti della sala un ampio affresco dell'artista napoletano Francesco Clemente che raffigura i cinque continenti avvolti da una grande vite, in omaggio ai produttori. Conto 100 euro.
Alba (Cn) piazza Risorgimento, 4 | tel. 0173/366167 | www.piazzaduomoalba.it

Osteria La Francescana - Modena

A dispetto del nome dell'insegna, è uno dei ristoranti italiani di massima sperimentazione e creatività. Tra i fornelli c'è Massimo Bottura, grande chef, allievo di cuochi del calibro di George Cogny, Ferran Adrià, Alain Ducasse. Cotture sottovuoto, ricette destrutturate, emulsioni, gel, bolliti misti non bolliti, parmigiano sublimato in più forme: insomma, tante sorprese e imprese gastronomiche in un locale moderno, raffinato, ricco di oggetti artistici. Il menu è abbellito da piccoli acquerelli, la cantina si esprime invece con la stoffa dei grandi vini. Conto: 120-130 euro.
Modena, via Stella, 22 | tel. 059/210118 | www.osteriafrancescana.it

Diciannovesima Buca - Matera

Un posto incredibile: nei Sassi di Matera (qui trovate l'albergo diffuso di Matera) un ristorante con un campo golf 18 buche in una grotta e un simulatore virtuale per sfide sul green, da fare prima o dopo i pasti. E' la Diciannovesima Buca, uno dei posti più frequentati dagli amanti dei luoghi originali, insoliti e di tendenza, dal design sorprendente. La cucina propone piatti della tradizione lucana rivisitati e ricette mediterranee e internazionali. Una parte del locale è riservata all'enoteca, ricca di etichette nazionali. Conto 30-35 euro.
Matera Via Lombardi 3 | tel. 0835/333592 | www.diciannovesimabuca.com

Locanda dei Camini - Botrugno

Un po' galleria un po' ristorante, sempre pronto a cambiar pelle per creare nuove atmosfere. La Locanda dei Camini è il ristorante di Oronzo Rizzello, cuoco e pittore: in atelier dipinge le grandi tele esposte alle pareti, che raffigurano prodotti dell'orto in scala gigante (pomodori, limoni, etc.); in cucina invece reinterpreta la cucina del Salento, di carne e pesce, in riuscite composizioni culinarie. E se il menu cambia con le stagioni, lo stesso avviene con gli arredi. Conto 35-40 euro.
Botrugno (Lecce), via Vittorio Emanuele, 36 | tel. 0836 99 37 33 | www.lalocandadeicamini.it