/media/post/qcc9e49/puglia_eventi_feste_1.jpg

Puglia - eventi tutto l'anno

Un anno di eventi in Puglia, da gennaio a dicembre

Il calendario degli eventi: un anno da vivere in Puglia, tra appuntamenti imperdibili, tante occasione di puro divertimento nel territorio pugliese!

(descrizione)

16-17 gennaio

La Fòcara

Nel Salento li chiamano i giorni del fuoco i festeggiamenti di Novoli per il Patrono Sant’Antonio Abate, che durano tutto il mese e culminano con l’accensione della Fòcara, il più grande falò del Mediterraneo. La costruzione della Fòcara inizia subito dopo la pota delle vigne e richiede ingegno e abilità per accatastare le oltre 80.000 fascine di tralci di vite.

Febbraio-Marzo
Estivo 28-29 Luglio

Carnevale di Putignano

È il più antico d’Europa e tra i più lunghi al mondo il Carnevale di Putignano, una festa di popolo tra maschere di carattere, gruppi mascherati e soprattutto carri allegorici. I Giganti di Cartapesta sono vere e proprie opere d’arte che i maestri cartapestai (carnevalediputignano.it). 

(descrizione)

19 marzo

Falò di San Giuseppe

Per festeggiare il Santo, ma anche per accogliere la primavera che arriva, si accendono diversi fuochi e si celebra l’occasione con animazione, danze, canti e degustazioni di piatti tipici. Alcuni dei paesi dove è possibile vivere questa particolare festa sono Altamura, Locorotondo, Polignano, Bitonto e Monopoli.

(descrizione)

Marzo-aprile

Settimana Santa Pasquale

Atmosfera ricca di suggestione e pathos quella della Settimana Santa pugliese: dal Gargano al Salento, città e paesi conservano una serie di tradizioni e antichi riti. Imponenti le processioni del Giovedì e del Venerdì Santo a Taranto, mentre particolarmente scenica è la Via Crucis a Ginosa, all’interno della gravina.

24 aprile fino al 4 novembre

Picasso L’altra metà del cielo

Circa trecento opere di uno dei più grandi artisti del Novecento saranno ospitate all'interno di location suggestive come il Palazzo Ducale di Martina Franca, il Castello Normanno Svevo di Mesagne e il Palazzo Tanzarella di Ostuni, costituendo così uno dei primi esempi di mostra diffusa che unisce città con peculiarità artistiche, storiche, culturali e identitarie simili. 

Maggio

Dionisiache Salentine

Organizzato e promosso da Slow Active Tours, si tratta di uno spettacolo itinerante, un intrattenimento dinamico che alterna video a musica, brani in griko, pizzica e tarantismo; un viaggio attraverso storie, stornelli, e danza (dionisiaca.it).

28 maggio

Cantine aperte

Uno dei più importanti appuntamenti enoturistici pugliesi, si svolge l’ultima domenica di maggio, quando molte cantine accolgono i visitatori per degustazioni e visite guidate. L’evento è anche musica, arte e spettacolo e ogni azienda ha in serbo una sorpresa per rendere indimenticabile la giornata degli ospiti (mtvpuglia.it).

Prima decade di giugno

Vinibus Terrae

Manifestazione, pensata ed organizzata attorno al vino, propone esperienze di degustazione, di conoscenza dell’arte enologica, dei produttori e dei territori pugliesi. L’edizione 2018 prevede la programmazione di masterclass, incontri, convegni, meeting, spettacoli oltre alla rassegna espositiva sul lungomare ed all’insediamento di “isole tematiche” intese a raccontare la cultura enoica nelle piazze e nelle vie del centro cittadino. (vinibusterrae.com)

2-8 giugno

XXXIII Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Competizione velistica riconosciuta come l’evento velico più importante della Regione Puglia ed una delle prime tre  regate d’altura più importanti di tutto il Mediterraneo, sia per numero di partecipanti che per difficoltà tecniche. (brindisi-corfu.com)

15 giugno-26 luglio

Festival Metropolitano Bari in Jazz 2017

Manifestazione di punta dell’estate pugliese che ha come colonna sonora la musica jazz tra concerti, incontri e ospiti esclusivi. Quest’anno coinvolgerà molti dei comuni appartenenti alla nuova città metropolitana di Bari, trasformandola in un grande palcoscenico diffuso (bariinjazz.it).

5-8 luglio

Santa Domenica - Notte delle luci

Si resta incantati davanti alle imponenti luminarie allestite a Scorrano in onore della patrona Santa Domenica con sontuose gallerie illuminate da migliaia di lampadine colorate e incredibili scenografie che riproducono monumenti e santi. Da non perdere il momento dell’accensione, reso particolarmente suggestivo dal ritmo intermittente che lega luci, musica e fuochi pirotecnici (santadomenicascorrano.it).

10 luglio-3 agosto

Locomotive Jazz Festival

Un festival innovativo per la diffusione della cultura musicale in Italia che si svolge in edifici storici pugliesi e in luoghi naturali con forte attenzione per l’ambiente e la valorizzazione del patrimonio storico. Sono previsti concerti dalla mattina alla sera, e un programma musicale di altissima qualità che quest’anno prevede anche dei gruppi afro beat e underground e gruppi londinesi. L’associazione fa parte della rete dell’european jazz festival e di I-Jazz. Da ottobre a giugno organizzano invece “Locomotive Junior” un laboratorio per permettere ai ragazzi di tutta Italia di studiare musica, farsi ascoltare ed esibirsi con musicisti di altissimo livello (locomotivejazzfestival.it)

13 luglio-4 agosto

Festival della Valle d’Itria

Martina Franca d’estate diventa un vero e proprio teatro settecentesco, dedicato al melodramma, alle opere liriche e alla musica classica. A ospitare le rappresentazioni il bellissimo Palazzo Ducale, ma anche chiostri, chiese e antiche masserie (festivaldellavalleditria.it). 

(descrizione)

-5 agosto

Il Mercatino del Gusto

Ad agosto Maglie apre per cinque giorni le vie dei sapori tra corti, palazzi e giardini con una rassegna di enogastronomia in cui cibo, musica e parole regalano un’esperienza unica ai pugliesi e agli ospiti del Salento. Il centro storico diventa un grande mercato all’aperto in cui degustare le tipicità della Puglia.

5-25 agosto

La notte della Taranta

Dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione della musica tradizionale salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali, dalla world music al rock, dal jazz alla musica sinfonica, il Festival ha raggiunto una fama internazionale. Per due settimane sono previsti ogni giorno concerti in piazze, compresa Lecce, concludendosi con il grande concerto di Melpignano, che attira ogni anno Oltre 100.000 spettatori contagiati dal suono dei tamburelli pugliesi (lanottedellataranta.it).

22-23 settembre

Red Bull Cliff Diving World Series

Polignano a Mare si riconferma tappa italiana del campionato di tuffi da grandi altezze più entusiasmante del mondo: gli atleti si tuffano a corpo libero da una piattaforma a 27 metri di altezza per gli uomini e a 20 metri per le donne, contando solo sulla loro preparazione atletica e sulla grande concentrazione mentale, compiendo evoluzioni ed acrobazie aeree mozzafiato. Una vera e propria scossa di adrenalina che fa guizzare il cuore degli spettatori! (cliffdiving.redbull.com)

Settembre

Regata Storica

La prima settimana di settembre il porto di Brindisi si anima con una regata storica in onore di San Teodoro, patrono della città, che si conclude con uno spettacolo di fuochi d’artificio sullo sfondo del Monumento al Marinaio.

Ottobre

Intorciata di Bitonto

In onore dei Santi Cosma e Damiano, la terza domenica del mese a Bitonto si svolge la suggestiva intorciata, una processione di candele per tutta la città. La festa è accompagnata da una serie di iniziative.

10-11 novembre

Bacco nelle Gnostre

Da piccola sagra col tempo è diventato un evento enogastronomico tra i più attesi in Puglia, nel centro storico di Noci, detti appunto gnostre. Sono oltre 200 i sommelier, gli chef e i volontari impegnati a deliziare i palati con piatti della tradizione pugliese, il tutto accompagnato da eventi e spettacoli degli artisti di strada (bacconellegnostre.it).                      

Dall’8 dicembre

Presepi Viventi

Durante il periodo natalizio si possono ammirare sorprendenti presepi viventi per la rievocazione della Natività allestiti in grotte e aree naturali, in riva al mare e nei centri storici. A Canosa la rievocazione è ospitata in un'area di interesse archeologico, il Monte Orco di Tricase accoglie il più grande presepe d’Italia mentre a Pezze di Greco c’è quello più antico della regione.