/media/post/8bvvefs/piazza-san-marco-venezia.jpg

Piazza San Marco a Venezia

Cosa vedere nei dintorni

E' la prima cosa a cui si pensa quando si arriva a Venezia: San Marco non solo è la piazza principale ma anche il luogo nei cui dintorni si celano molti interessanti luoghi e monumenti da vedere.

 

La storia di Piazza San Marco

Questa piazza è stata sempre al centro della vita di Venezia, sin da quando fu costruita nel nono secolo e poi allargata nel 1174.

Intorno a San Marco, che ricordiamo è l'unica a vera "piazza" di Venezia ci sono i monumenti simbolo della città, come la Basilica di San Marco.

Oltre ad essere sempre piena di turisti, la piazza è anche il luogo dove si possono incontrare i piccioni di Venezia. Quando comprate il grano per dargli da mangiare, state attenti, ci sono dei venditori molto esosi.

 

(descrizione)

 

Da vedere intorno a Piazza San Marco

Il vaporetto N.1 ferma proprio nella piazza, vi consigliamo di prenderlo (nella giusta direzione) e di provare, se ne avete voglia, l'Harry's Bar dove andava Hemingway. I giardini ex-reali di San Marco, che danno sul lungo-fiume, sono un parco pubblico da non perdere, molto caratteristico.

Proprio di fronte alla Basilica, dall'altra parte della piazza, trovate il Museo Civico, un tesoro di dipinti, sculture e mappe della Serenissima. La Torre dell'Orologio è un edificio rinascimentale dove si possono ammirare i Mori di Venezia.

Da qui c'è una strada che vi porta dritto verso il Ponte Rialto.

Il Palazzo Ducale, uno dei gioielli di Venezia, si trova sulla destra della Basilica. Vi consigliamo di visitare gli itinerari segreti del palazzo come anche il famoso Ponte dei Sospiri. Per gli amanti dei manoscritti, da non perdere la Biblioteca Nazionale Marciana, una delle più grandi biblioteche d'Italia.