/media/post/z5ese54/parigi-gratis.jpg

Parigi gratis: spendere poco e divertirsi

In giro per la città, "quasi" gratis

Parigi non è una città economica, ma esistono molti modi, alcuni gratis (o quasi!), per divertirsi spendendo poco.

Prendete per esempio i musei più conosciuti, come il Louvre o il museo d'Orsay: esistono dei giorni in cui l'entrata in questi musei è gratuita.

Ma non finisce qui, ci sono molti altri consigli per fare una vacanza a Parigi senza spendere un patrimonio, alcuni completamente gratis, certamente da segnalare nell'itinerario a Parigi.

 

Musei gratis a Parigi

Come abbiamo anticipato, esistono diversi musei che prevedono l'entrata gratuita in dei giorni stabiliti. Alcuni dei più famosi sono il Museo del Louvre, il Museo d'Orsay, il Centro Pompidou e molti altri.

Oltre ai nomi più conosciuti, ci sono poi dei musei minori completamente gratuiti:

 

  • Museo Carnavalet (museo di storia della città di Parigi - 23, rue de Sévigné)
  • Museo d'Arte Moderna de la Ville de Paris (11, Avenue du Président Wilson)
  • Museo de la Vie Romantique (16, rue Chaptal)

 

Tour a piedi gratuiti

Per visitare Parigi, bisogna girarla a piedi. Non c'è nulla di meglio che i tour organizzati da Sandemans - NewEurope per visitare a piedi la città, attraverso la storia e l'arte parigina, senza pagare nulla.

Nel tour a piedi non è incluso, ma noi consigliamo una visita al cimitero Pere Lachaise di Parigi, un luogo inusuale ma bellissimo, dove è sepolto Jim Morrison.

 

(descrizione)

 

Concerti gratuiti a Parigi

L'idea che la cultura debba essere democratica è un concetto francese e molto parigino. Per ascoltare dei concerti gratuiti, basta andare ai Giardino del Lussemburgo o Parc Floral de Paris al Bois de Vincennes (Linea 1 - fermata Chateau de Vincennes).

Se invece vi piace la musica da chiesa, c'è la famosa chiesa di Saint-Sulpice (linea 4 - fermata Saint-Sulpice).