/media/post/p434tel/2438-leoni-622x466.jpg

Parco Masai Mara - Guida Kenya

Consigli su come visitarlo

 

Il Parco Nazionale del Masai Mara è uno dei più famosi del Kenya, istituito nel 1961 per proteggere gli animali dai cacciatori. Per molti il Masai Mara è una delle ragioni principali per viaggiare in Kenya e se avrete la fortuna di andarci, capirete il perché.

 

Dove si trova il Masai Mara?

Il Masai Mara si trova nella zona sud-ovest del Kenya, al confine con la Tanzania. La riserva nazionale si trova nella famosa Rift Valley ed è formata soprattutto da pascoli collinari e foreste verso i confini del parco.

Gli animali del Masai Mara

Il Masai Mara è il luogo ideale per un safari in Kenya. La riserva è abbastanza piccola e ospita una concentrazione di fauna selvatica da sogno.

Qui si possono ammirare nel loro habitat naturale i leoni, leopardi, ghepardi, iene, giraffe, impala, gnu, facoceri, bufali, zebre, elefanti, ippopotami e coccodrilli.
Ma quando andare in Kenya? Il periodo migliore per visitare il parco è tra luglio e ottobre, quando l'abboddanza di cibo attira gli animali più pericolosi.

Cosa fare al Masai Mara

Il safari si può fare sia in macchina oppure a piedi. Per tutti i tipi di esperienze vi consigliamo di scegliere operatori specializzati che trovate nella scheda dei safari in Kenya.
Se volete organizzarvi con un fai date, potete anche scegliere una visita culturale per scoprire il popolo masai oppure un emozionante giro in mongolfiera. I prezzi per entrare al Masai Mara sono di 60 dollari (30 dollari per i minorenni).

Come arrivare al Masai Mara

Il parco del Masai Mara si trova a circa 270 km da Nairobi. In macchina vi ci vogliono circa 6 ore (consigliato un 4x4). Noi consigliamo di scegliere un volo interno diretto al parco: è un po' più costoso ma molto più comodo (Keyna Airways).