/media/post/rshbz44/seychelles2.jpg

Paradiso perduto

Luoghi incantevoli tutti da scoprire e vivere, vanto del pianeta terra

Quali sono i luoghi che possiamo considerare al pari di un paradiso perduto? Quali caratteristiche devono avere? Innanzi tutto il mare: nel nostro immaginario non esiste paradiso senza un mare limpido, cristallino e calmo. Non esiste paradiso senza una spiaggia bianca. E poi?

Paradiso perduto è un’isola. Paradiso perduto è un mare cristallino. Paradiso perduto è una spiaggia che più bianca non si può. Andarsene e trasferirsi in un paradiso perduto è un sogno che molti vorrebbero realizzato. Ecco quindi le possibili mete di chi voglia mettersi alla ricerca del proprio paradiso perduto.

 

Paradiso perduto – L’arcipelago delle Seychelles

 

L’arcipelago delle Seychelles non è un paradiso qualsiasi. Dopo più di duecento anni dalla loro scoperta, le isole Seychelles rimangono un paradiso selvaggio e inesplorato, bagnato dalle acque dell’Oceano Indiano.

 

Paradiso perduto – l'Isola di Mauritius

(descrizione)

 

Mauritius è una piccola isola nell’Oceano Indiano abitata da una comunità multietnica. Montagne di origine vulcanica al centro, barriera corallina attorno. E le interminabili spiagge di sabbia bianchissima…

 

 

Paradiso perduto – Barbados

(descrizione)

 

Anno del Signore 1536. Il navigatore portoghese Pedro a Campos avvista un’isola sconosciuta alle carte nautiche del tempo lungo la rotta verso il Brasile. Così, un po’ per caso un po’ per fortuna (come accade in tutte le scoperte) il portoghese si ritrova su un piccolo paradiso terrestre: l’isola di Barbados.

Una natura rigogliosa all’interno caratterizza questa terra. E un mare bellissimo che la circonda.

 

Paradiso perduto – La Thailandia

(descrizione)

 

Paradiso perduto. A volte devastato da disastri naturali. Ma sempre paradiso ricostruito e ritrovato. La Thailandia ha diversi “volti”  che si affacciano sul mare. E tante isole spesso ricoperte da una fitta e verdissima vegetazione. E tante leggende…

 

 

Paradiso perduto in Italia. L’isola di Ustica

(descrizione)

 

Qual è il paradiso perduto italiano? Un'isola: Ustica. A 57 chilometri a nord di Palermo, in quest’isola di 9 chilometri quadrati sono conservate coste strepitose lasciate in eredità da un vulcano ormai placato. Dal 1986 Ustica è una riserva naturale.