/media/post/9sc5fur/6378-rockefeller-albero-622x466.jpg

Natale a New York

Essere nella città giusta al momento giusto

Natale a New York. Un sogno. E’ la realizzazione di un sogno. Durante le feste natalizie, la città di New York diventa una sorta di paese delle meraviglie.

Le strade di Manhattan ricoperte di neve; la folla che urla “ahh” di fronte a ogni vetrina della Fifth Avenue; pattinatori sul ghiaccio che volteggiano leggeri sulla pista del Rockefeller Center. E – ogni anno più bello che mai – l’enorme albero di Natale che spicca sullo skyline di New York.

Questo è Natale a New York, baby. Nonostante la città sia una delle destinazioni che vanno per la maggiore in ogni momento dell’anno, tuttavia a Natale New York sembra vivere sopra una nuvola dorata fatta di luci e allegria.

E sono tantissimi gli eventi che New York offre a cavallo tra la fine di dicembre e i primi di gennaio. Proviamo a suggerirvi come visitare New York in pochi giorni e le principali attrazioni da vedere.

Pattinare a New York, quando viene il Natale

 

(descrizione)

 

Quando le temperature scendono, è il momento di inforcare i pattini e affrontare le piste di ghiaccio.

Quella più famosa al mondo è senz’altro la pista di ghiaccio del Rockfeller Center. Quella che attrae milioni di pattinatori ogni anno, che scivolando sul ghiaccio nel centro di Manhattan, possono ammirare l’enorme albero di Natale che sovrasta il Rockfeller Center, semplicemente alzando lo sguardo.

Ma ci sono almeno altre due piste di ghiaccio, dove vale la pena fare una pattinata durante le feste di Natale a New York. Una è quella di Central Park, immersa tra il verde degli alberi oltre i quali svettano i grattacieli.

Oppure, dall’altra parte del fiume – a Coney Island - c’è la Abe Stark Skating Ring, che essendo una pista al coperto permette agli appassionati di pattini sul ghiaccio di esercitarsi qualsiasi tempo faccia fuori (pioggia o neve). 

Il Natale a New York è sempre uno show

Che siano di Broadway o no, gli show natalizi sono una delle cose più divertenti da fare in città. E sono una tradizione del Natale a New York. Come il famoso spettacolo “Radio City Christmas Spectacular”, che si tiene al Radio City Music Hall, adatto alle famiglie.

Un altro appuntamento fisso in questo periodo dell’anno è quello con il New York City Ballet, al David H. Koch Theatre: un tuffo nei ricordi infantili con il sempreverde “Schiaccianoci” (“Nutcracker” in inglese).

Natale a New York un piacere per gli occhi

Per i turisti che vogliano festeggiare il Natale a New York in maniera low cost, c’è una serie incredibile di attività free.

Tra le cose più stravaganti, segnaliamo senz’altro le vetrine natalizie dei negozi di New York.

Ogni anno, migliaia di “spettatori” attraversano i marciapiedi di Times Square e della Fifth Avenue anche solo per dare uno sguardo alle maestose – e costosissime - vetrine di negozi come Lord & Taylor, Barneys NY o Bergdorf Goodman. Shopping di lusso.

Se non volete rinunciare allo shopping nella Grande Mela, esistono comunque negozi per ogni tasca e per ogni gusto.

Naturalmente, altra destinazione-delizia per gli occhi (a prezzo zero) è l’albero di Natale del Rockefeller Center. Alto, in genere, tra i 65 e i 90 metri e decorato con 90mila luci eco-compatibili, è forse lo spettacolo migliore che regala il Natale a New York.

E a New York il Natale si celebra così…

I mesi invernali a New York sono carichi di neve e di eventi. Ogni anno la sera della Vigilia si tiene il popolare  “New York Matzo Ball”, a Manhattan. E’ l’evento più frequentato da ebrei single.

La cerimonia dell’accensione dell’albero di Natale del Rockfeller Center o anche – per gli ebrei - l’accensione dell’Hannukkah Memorah sono i due eventi dove si può andare con tutta la famiglia. Bambini compresi.

Infine, la festa delle feste. A Times Square la notte del 31 dicembre. Migliaia di persone con gli occhi all’insù per vedere l’enorme pallone luminoso del nuovo anno che cade giù. E lì vi renderete conto che il sogno si è avverato. State davvero trascorrendo le vacanze di Natale a New York.