/media/post/rtze3s8/murano.jpg

Murano - Guida Venezia

L'isola del vetro

Murano è l'isola del vetro: così la conoscono in tutto il mondo. Murano, una delle isole della Laguna Veneta, è anche uno dei posti più popolosi di Venezia.

La sua fama mondiale come punto fermo degli itinerari di Venezia è dovuta, appunto, alla lavorazione artistica del vetro, il cosiddetto "vetro di Murano". Lavorazione che ha un'origine antica: nel 1295, infatti, un decreto della Serenissima Repubblica sanciva il trasferimento delle fornaci da Venezia, dove c'era un continuo pericolo di incendi, aggravato dal fatto che la maggior parte delle costruzioni della città lagunare erano in legno. Questo trasferimento decretò il successo dell'artigianato di Murano, successo che dura tutt'oggi. E di cui Venezia è, ed è stata, gelosissima: un tempo, infatti, i mastri vetrai erano obbligati a vivere sull'isola e non potevano lasciare Venezia senza un permesso speciale. Tra i manufatti più noti, di sicuro oggi ci sono i lampadari.

Per tutelare i prodotti realizzati sull'isola, la Regione Veneto ha istituito il "Marchio ufficiale del vetro artistico di Murano". Un modo, questo, per evitare di cascare nell'acquisto di oggetti contraffatti.

Murano - Cosa vedere

Palazzo Giustinian, Museo del vetro - In un palazzo in stile gotico, questo museo offre splendide collezioni di opere in vetro nel corso dei secoli. Basilica dei Santi Maria e Donato - Se si è sull'isola di Murano, da non perdere una visita a questa chiesa, per ammirare l'abside e la facciata.