/media/post/r74594l/muoversi_firenze_campo_di_marte.jpg

Muoversi a Firenze

Tutte le informazioni necessarie per trascorrere un weekend nella città

Aereo, mezzi pubblici, taxi, parcheggi, bicicletta: andare a spasso per Firenze, durante le vacanze, non è mai stato così semplice. Info utili per muoversi in città.

 

Info

Per le informazioni turistiche, visitare il sito firenzeturismo.it oppure chiamare il numero 055.000.

Arrivare

In aereo: l'aeroporto nazionale Amerigo Vespucci si trova a 4 km da Firenze. È collegato alla città con la linea Vola in bus (6 euro; fsbusitalia.it – 800.37.37.60) o con taxi (20 euro, festivi 22 euro, notturna 23 euro; 055.4390-4242) o mediante servizio NCC (Giuliani 055.3061299 – Coave 055.340159–318323) o navetta autonoleggio con partenza ogni 10 min.

 

In treno: i treni ad alta velocità collegano la stazione di Firenze Santa Maria Novella ai principali capoluoghi italiani, in circa un'ora e trenta da Roma e Milano, in meno di 3 ore da Napoli e in 34 minuti da Bologna. Esistono poi stazioni minori che permettono di raggiungere il centro della città o le periferie: Firenze Campo di Marte; Firenze Rifredi; Firenze Statuto; Firenze San Marco Vecchio/Le Cure; Firenze Porta al Prato; Firenze Le Piagge.

 

In auto: è possibile utilizzare le cinque uscite dell'A1 che la circondano, oppure la A11, FI-PI-LI, che la collega a Livorno e al mare.

Muoversi

Firenze si sviluppa in vicoli e scorci suggestivi la cui bellezza si coglie appieno visitandola a piedi. Il centro è comunque interdetto al traffico. È necessario lasciare l'automobile per poi spostarsi in bus o in tram. Le strisce blu solitamente sono a pagamento dalle 8 alle 20 nei giorni feriali, ma occorre controllare sempre le indicazioni del parchimetro di riferimento. Attenzione alle Ztl che non permettono distrazioni. I taxi si fermano per strada o si prenotano allo 055.4390-4242.

 

Parcheggi a pagamento: aperti 24 ore su 24, hanno tariffe variabili a seconda della loro distanza dal centro. Per conoscere il numero di posti disponibili in tempo reale basta collegarsi al sito firenzeparcheggi.it. Ecco l’elenco: Alberti; Beccaria; Firenze Fiera - Fortezza da Basso; Parterre; Oltrarno – Calza; Porta al Prato – Leopolda; Sant'Ambrogio; Stazione Santa Maria Novella; Stazione Binario 16; San Lorenzo - Mercato Centrale; Pieraccini Meyer; Careggi CTO; Piazza di Giustizia – Novoli; Europa; Giannotti – Bandino.

 

Parcheggi gratuiti: si contano diversi parcheggi gratuiti e ben collegati al centro attraverso i mezzi pubblici. Costituiscono una soluzione sicura e conveniente. Ecco l’elenco: Scandicci; Galluzzo; Firenze Impruneta.

 

Mezzi pubblici: I biglietti Ataf si acquistano presso i tabacchi o le edicole (1,20 euro x 90 min), a bordo del mezzo (2 euro x 90 min) o anche tramite sms mandando un messaggio con scritto "Ataf" al 4880105 (1,50 euro x 90 min). È possibile acquistare anche biglietti giornalieri, per uno, tre o sette giorni (5, 12 o 18 euro). Per le famiglie c'è il Daily Family: 6 euro fino alle 24 del giorno di convalida. Il servizio notturno a chiamata "Nottetempo" costa 4 euro ed è valido dalle 20 alle 3 sui servizi notturni ATAF&LI-NEA e della linea T1 della tramvia. Altre info su ataf.net e gestramvia.it.

 

In bicicletta: Diverse società, come Florence by Bike (florencebybike.it) o Bicifirenze (bicifirenze.it) permettono di affittare biciclette e lasciarle anche in diverse postazioni del centro storico. Alcune, come I Bike Florence (ibikeflorence.com), organizzano anche visite guidate. Dallo scorso agosto è possibile prenotare le bici del bike sharing tramite l'app Mobike.