/media/post/lsv5bfs/duomo-milano.jpg

Milano: 10 must imperdibili

Tutto l'anno eventi, mostre, locali, negozi cool e indirizzi gourmet

Aperta alle novità, Milano è tutta da scoprire, con numerosi angoli segreti ed eleganti. La città sorprende i visitatori per la ricchezza di stili architettonici e di capolavori dell'arte. E per chi vuole divertirsi, offre tutto l'anno eventi, mostre, locali, negozi cool e indirizzi gourmet. 

 

1) Duomo


Luogo simbolo della città, è uno splendido esempio di stile tardogotico, iniziato nel 1386 con Gian Galeazzo Visconti, e terminato all'inizio dell'800. www.duomomilano.it 

 

2) Quadrilatero della Moda 

Preparate il portafoglio perché le tentazioni sono tantissime. È l'area di Milano dove si concentrano i grandi nomi del fashion, italiani e internazionali, ed è delimitata da Via Montenapoleone, Via Alessandro Manzoni, Via della Spiga e Corso Venezia. 

 

3) Navigli


Si dice che il disegno originario della cerchia dei Canali sia di Leonardo da Vinci. Oggi è il cuore della nightlife milanese. Tra il Naviglio Grande, il Naviglio Pavese e la Darsena Grande sorgono centinaia di locali dove andare, dall'ora dell'aperitivo fino a tarda notte. 

 

4) Ultima Cena


Il capolavoro di Leonardo da Vinci, cittadino illustre di Mi- lano, è stato voluto da Ludovico il Moro, ed eseguito tra il 1494 e il 1497 nel Refettorio della Basilica Santuario di Santa Maria delle Grazie. Piazza Santa Maria del- le Grazie 2, tel. 02 92800360, www.grazieop.it (2-D3) 

 

5) Pinacoteca di Brera 

Raccoglie alcuni dei più celebri capolavori di arte antica e moderna. I più vanno per il "Cristo Morto" del Mantegna, "La Cena in Emmaus" del Caravaggio, la "Madonna col Bambino" del Bellini e lo "Sposalizio della Vergine" di Raffaello. Via Brera 28, tel. 02 72263264, www.brera.beniculturali.it 

 

6) Castello Sforzesco 

Maestoso e imponente, è stato costruito come rocca difensiva fra il 1360 e il 1370 da Galeazzo II Visconti. Demolito e ricostruito da Francesco Sforza, diventa residenza signorile nel '400. Sotto Ludovico il Moro, ci lavorano anche Bramante e Leonardo. Piazza Castello, tel. 02 88463700, www.milanocastello.it 

 

7) Colonne di San Lorenzo 

La più importante testimonianza romana a Milano. E anche ritrovo mitico della movida. Intorno alle 16 colonne corinzie, rimanenze di un edificio del III secolo, e sulla piazza della chiesa di San Lorenzo, si ritrovano ogni sera i milanesi di ogni età. Corso di Porta Ticinese. 

 

8) Galleria
 Vittorio Emanuele II

Galleria coperta realizzata a metà '800 per lo struscio dei milanesi eleganti. Tuttora conserva l'atmosfera retrò, tra negozi, caffè e ristoranti tradizionali, accanto a boutique di lusso e hotel super esclusivi. Piazza Duomo.

 

9) Teatro alla Scala


Dalla sua inaugurazione nel 1778, non ha mai smesso di essere il tempio dell'Opera e del teatro musicale italiano. L'apertura della stagione, nella serata di Sant'Ambrogio, è l'occasione mondana dell'anno. Via Filodrammatici 2, tel. 02 88791, www.teatroallascala.org

 

10) Palazzo reale


Un tempo sede del governo della città, ospita oggi le più prestigiose mostre d'arte. Tra gli ultimi successi, la retrospettiva dedicata a Picasso, e quella su Modigliani e la sua generazione di artisti. In programmazione, la mostra sulla collezione di fotografie del Moderna Museet di Stoccolma. Piazza Duomo 12, tel. 02 0202, www.comune.milano.it/palazzoreale

 

Info su Milano in tre punti

Per informazioni sulla città, il portale del Turismo è www.turismo.milano.it 

 

Nel sito del Comune di Milano si trovano le App da scaricare sulla città. 

 

Sul portale www.atm-mi.it con il GiroMilano sapete come muovervi per la città.