/media/post/pasq3tu/puglia_masserie_masseria_mongio.jpg

Masserie in Puglia - Relax, Bio, Golose

In armonia con la natura in Puglia

Oasi di benessere in Puglia: quando la migliore tradizione dell’ospitalità incontra l’amore per la terra e per la natura.

 

Le migliori massere della Puglia.

 (descrizione)

Alloggiando presso una biomasseria si torna a vivere in armonia con la natura e con lo scorrere delle stagioni: una tendenza che in Puglia prende sempre più piede, e che non vuol dire solo agricoltura biologica e sostenibilità ambientale, ma che coinvolge direttamente l’architettura e il design degli ambienti.

 

Un caso esemplare è la masseria Lama di Luna, nei pressi di Andria, antico edificio del ‘700 restaurato secondo i criteri della bio architettura e del feng-shui: le camere degli ospiti, si affacciano nella corte interna e sono circondate da 190 ettari di paesaggio naturale, oliveti e vigneti, tutti coltivati biologicamente.

(descrizione)

Per chi vuole rilassarsi in un ambiente tranquillo, a stretto contatto con gli animali e la natura, è perfetto il Bioagriturismo Masseria Sciaiani Piccola, a disposizione degli ospiti ci sono anche una fattoria didattica e una piscina biologica, che non richiede l’utilizzo di cloro. Da poco ristrutturata, la Masseria Mongiò sorge in una zona tra le più suggestive del litorale di Otranto, a pochi metri dalla Baia dei Turchi. Dispone di dodici suite con terrazza o giardino e una zona di benessere e Spa.

 

Nelle terre di Acaya, adiacente al parco naturale del WWF “Le Cesine” e a pochi minuti da Lecce, c’è invece la Masseria Vittoria con una terrazza panoramica per ammirare il parco con gli ulivi secolari e una corte antica dove fare colazione o gustarsi un the. Per gli amanti del golf a soli 300mt dalla struttura c’è quello di Acaya con diciotto buche.

(descrizione)

La Masseria Le Carrube fa parte del gruppo San Domenico Hotels: una tipica masseria in pietra a vista, con i tradizionali tetti a coppi. Fulcro del resort è il ristorante vegetariano: per una cucina salutare e attenta all’esigenze alimentari degli ospiti. Un resort in cui nelle stanze si tocca con mano la storia è Tenuta Pinto Country House, impreziosita da un arredamento retrò curato. Appartenuta alla nobile famiglia “Alberotanza”, oggi è un luogo esclusivo immerso negli uliveti, con vista sul mare, una piscina di acqua salata scoperta con patio, giardini e un confortevole ristorante.

 

Alla Masseria Cervarolo, le attività proposte per rendere la vacanza indimenticabile sono molte: si possono percorrere i sentieri dei dintorni in mountain bike, dedicarsi al wine e oil tasting, imparare ricette tipiche nei laboratori di cucina o godere di massaggi spa nel confortevole centro benessere.

(descrizione)

Soggiorni romantici e rilassanti anche alla Masseria Caretti Grande, un gioiello nascosto tra gli ulivi secolari che è anche azienda agricola, completamente ristrutturata in modo che sia un perfetto connubio tra comfort e autenticità. La Masseria & Spa Lucia Giovanni è un luogo di pace e bellezza, che spicca soprattutto per il suo centro wellness di altissimo livello La Medina: costruito come se fosse un riad marocchino, offre percorsi rigeneranti e trattamenti per il relax, tra cui bagno turco, sauna e massaggi.

 

Vera e propria country house nel cuore del Salento, la Masseria Baroni Nuovi è ideale per una fuga romantica: le camere sono tutte arredate con classe, senza perdere il sapore rustico della costruzione, e particolarmente meritevole è la Suite dei Carrubi, grazie alla particolarità architettonica e l’esclusiva vasca idromassaggio nella stanza.

 

Famosa per le vacanze benessere Quis ut Deus, masseria e centro wellness a Crispiano: la spa è all’interno di caratteristici trulli, e propone una serie di percorsi benessere e pacchetti trattamenti corpo. Sono molte invece le strutture che offrono la possibilità di cimentarsi con corsi di cucina locale: la Masseria Montenapoleone, per esempio, organizza dei workshop per imparare a preparare la pasta fatta a mano, oltre che deliziare gli ospiti con prodotti genuini del proprio orto, usati anche per il ristorante La Falegnameria.

 

Il Frantoio, nella campagna di Ostuni, cattura i palati con i sapori originari della cucina salentina preparati con i prodotti della sua azienda agricola biologica come olio extravergine DOP e marmellate, ma anche fiere e appuntamenti per scoprire materie prime poco conosciute. Il soggiorno alla Chiusa delle More consente a chi soggiorna di partecipare a lezioni di cucina tipica con la chef Antonella, che insegnerà i segreti culinari della terra pugliese.

 

Chi vuole scoprire questi sapori genuini direttamente sulla tavola può invece approfittare del ristorante del country hotel, Le Terrazze, con piatti a base di prodotti freschi dell’orto serviti su una terrazza panoramica affacciata su distese di ulivi. Nel cuore della Valle d’Itria, Villa Cenci accoglie una masseria e due schiere di trulli completamente restaurati, alcuni dotati di giardino; anche qui la cucina si serve delle verdure dell’orto, e della carne e formaggi degli allevatori vicini.

 

Ospitalità di charme e sapori della terra presso il Relais Le Fabriche, masseria incastonata tra i filari di vigneti e uliveti da cui l’azienda produce vino e oli, dove si organizzano degustazioni guidate e lezione di cucina. Molti gli italiani e stranieri che innamorati della Puglia hanno deciso di investire nel territorio affidandosi ad agenzie specializzate in strutture tipiche come le masserie.

 

Prestige Immobiliare di Bari ad esempio tratta immobili di prestigio nella Valle d’Itria e nel Salento, ma anche strutture ricettive avviate e residenze esclusive. Prodotti non comuni per chi desidera avviare un’attività o soggiornare a lungo in queste zone.