/media/post/pbasu94/Bouillabaisse.jpg

Mangiare in Francia: i piatti tipici della cucina provenzale

I piatti della tradizione gastronomica francese in un turbinio di colori, profumi e sapori

La tradizione gastronomica si respira per le strade, si intuisce dal numero di chef stellati e si ammira sui banchi dei mercati, stracolmi di verdure e non solo. A tavola arrivano ripiene o mescolate in “ratatouilles” di peperoni, zucchine, melanzane, pomodori e cipolle, accompagnate da ottimi vini e seguite da una carrellata di dolci e frutta. 

 

Bouillabaisse 

L’antico pasto dei pescatori è un brodo preparato con il pesce e con le verdure, versato su crostoni di pane all’aglio e arricchito con la salsa “rouille”. 

 

Soupe au pistou 

Tipicamente provenzale, è una zuppa di fagioli e verdure, servita con la pasta e insaporita con il “pistou”, un battuto a base di basilico, aglio e olio d’oliva. 

 

Anchïoade 

È una salsa tipicamente provenzale, a base di acciughe ridotte in crema e mescolate con aglio e olio. Generalmente accompagna i piatti di verdure crude o bollite. 

 

Pissaladière 

Focaccia di cipolle condita con olive e acciughe, cioè “pissala” in dialetto nizzardo. 

 

Aïoli 

Un’altra salsa da accompagnamento: olio e aglio vengono emulsionati con uova fresche e si trasformano in una sorta di maionese saporita e ottima con verdure lessate, carne e pesce. 

 

Tourte de Blette 

Due strati di pasta tirata a mano e una farcitura preparata con bietole, pinoli, uva passa profumata di Pastis. Il miscuglio di sapore dolce e salato ne fa uno dei più singolari dolci della costa. 

 

Pan Bagnat 

Significa “pane bagnato” ed è una sorta di barchetta di pane profumato all’aglio, intriso di olio e condito di tonno, pomodoro, olive e uova sode. 

 

Salade niçoise e Socca 

La “niçoise” è ormai diventata un’insalata celeberrima, ideale come piatto unico. Si prepara con insalata cruda, abbondante olio di oliva, fette di uova sode, letti di acciughe. Ottima con la socca, una farinata, preparata con farina di ceci e servita ben calda e spolverata di pepe. 

 

Frittelle di fiori di zucchina 

Immersi in pastella leggera che si trasforma in involucro saporito, sottile e croccante, tuffati in olio di oliva e serviti bollenti sono una delizia da antipasto o da spuntino. 

 

Daube provençale 

Piatto piuttosto sostanzioso, è uno stracotto di carne di manzo marinato nel vino rosso e cucinato con carote, aglio, olive nere, erbe di Provenza, alloro e talvolta anche con scorze d’arancio e cannella o zenzero. 


Informazioni e consigli:

-I negozi di alimentari sono aperti, generalmente, dalle ore 8 alle 12. L’intervallo per il pranzo può essere molto lungo e durare fino alle tre ore, per poi riaprire fino alle 19. Restano aperti anche la domenica mattina. 


-La Provenza, essendo una delle regioni vinicole più grandi al mondo, permette ai suoi visitatori innumerevoli degustazioni direttamente in vigneto. 


-A Marsiglia, provate l’aromatico aperitivo pastis.