/media/post/erce4dv/mangiare_creta_piatti_cucina_cretese.jpg

Mangiare a Creta: i piatti della cucina cretese

Le ricette della tradizione mediterranea

I piatti tipici dell'isola di Creta, ricette della tradizione mediterranea: dal graviere alla staka, dal paximadi all'ajinosalata, dal kalitsounia allo tsikouda.

(descrizione)

La cucina cretese è particolarmente gustosa, tanto che si dice abbia dato origine alla famosa dieta mediterranea, da tempo considerata a livello internazionale la più salutare. Tra i più famosi prodotti locali si trovano il graviere, un formaggio piccante, decine di verdure selvatiche da lessare come la stamnagathi (cicoria), la staka, panna rappresa fatta con latte di pecora e usata con il riso, e il paximadi, pane di grano biscottato ammorbidito con l’acqua, da condire con olio, origano, pomodoro e formaggio.

(descrizione)

Il pesce è il protagonista delle portate principali, ma non mancano anche piatti di terra: da provare l’ajinosalata, l’insalata di ricci che è un vero must, le lumache fritte, la grigliata di pesce e l’agnello. Per dessert assaggiate i kalitsounia, dolcetti al formaggio, e le loukoumades, frittelle di uova, farina, olio e spezie, da mangiare con una colata di miele isolano. Il tutto immancabilmente accompagnato dalla tsikouda (o raki), un’acquavite che si distillava già nell’Antica Grecia.