/media/post/uq7g5hv/male.jpg

Maldive - Atollo di Malé

Il miglior atollo delle Maldive

Cercate il miglior atollo delle Maldive? Secondo Marcopolo l'atollo di Malè potrebbe esserlo ...

L'atollo di Malé è il cuore delle Maldive, il nucleo che ospita l'omonima capitale (Malé) e che è possibile suddividere in due parti: quella settentrionale e quella meridionale.

Le due parti sono separate dal canale di Wadu, largo circa 4 chilometri e profondo almeno 1800 metri. Ben 32 sono le isole che costellano l'atollo di Malé nella parte Sud; di queste, 17 sono privilegiati siti turistici con numerose barriere coralline. Tra queste si possono trovare le isole Biyadhoo, Bodu Huraa, Bolifushi, Makunufushi, Dhigufinolhu, Embudu, Embudu Finolhu, Fihaalhohi, Bodufinolhu, Kandoomafushi, Velassarau, Olhuveli,Veligandu Huraa, Rannaalhi, Rihiveli, Villivaru e Vaadhoo, solo nella parte meridionale.

 

(descrizione)

 

Anche nella parte Nord dell'atollo di Malé è possibile trovare diverse isole: Asdu, Bandos, Banyan Tree, Baros, Boduhithi, Eriyadu, Faruhkolhufushi, Furanafushi, Gasfinolhu, Giraavaru, Helengeli, Hembadhoo, Ihuru, Kanifinolhu, Kanu Hura, Kuda Huraa, Kudahithi, Kurumba, Lankanfinolhu, Lankanfushi, Lohifushi, Makunudhoo, Medhufinolhu, Meerufenfushi, Nakachaafushi, Thulhaagiri, Vabbinfaru e Ziyaaraiyfushi. 

La parte Nord è lunga 58 chilometri e contiene circa 50 isole, inclusa la capitale delle Maldive. Questa parte è considerata uno degli atolli più belli al mondo, con resort e villaggi da sogno. Chi visita l'atollo non può perdere, oltre al meraviglioso mare di questo posto, anche Independence Square, la piazza più importante della capitale, o la moschea adornata di scritte arabe e ornamenti del 1656 costruita per volontà del sultano Ibrahim Iskandar a cui i non musulmani possono accedere solo previa richiesta e accettazione.

Da non perdere inoltre il centro islamico, un complesso architettonico che contiene la moschea più grande delle isole Maldive e adornata da una cupola dorata e il Sultan Park, che contiene al suo interno il museo nazionale delle Maldive.

L'atollo di Malé ospita inoltre Hulhumale Island, un'isola artificiale raggiungibile in barca in cui sono in costruzione diversi nuovi edifici e in cui è possibile trovare ristoranti e cafè.