/media/post/pu3aa4b/sferisterio.jpg

Macerata Opera Festival 2020

Dal 18 luglio al 9 agosto la 56a edizione del Macerata Opera Festival 2020

Torna l’appuntamento annuale con la musica dal vivo all’aperto in uno dei teatri fra i più antichi e prestigiosi in Italia: la 56a edizione del Macerata Opera Festival 2020 #biancocoraggio.

Dal 18 luglio al 9 agosto si alterneranno sul palcoscenico dello Sferisterio Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart diretta da Francesco Lanzillotta con la regia di Davide Livermore; Il trovatore di Giuseppe Verdi in forma di concerto diretto da Vincenzo Milletarì, Bía. Un passo nuovo, una parola propria, vincitore del concorso Macerata Opera 4.0, e altri appuntamenti da non perdere a completare il programma dell’estate 2020.

Tre appuntamenti creati o adattati per il Festival nella formula Palco Reverse, il format che vede artisti e pubblico insieme sul palcoscenico e con i palchi e il cielo a fare da scenografia. Apre la serie Massimiliano Finazzer Flory con il recital Verdi legge Verdi e proseguono Laura Morante e Mimosa Campironi con Madame Tosca e Michela Murgia con Le storie di Don Giovanni.

E poi ancora 5 eventi di “Contaminazione”: Enrico Melozzi e la sua Orchestra Notturna Clandestina con Anastasio come special guest, Gino Paoli e Danilo Rea, gli acrobati volanti di Sonics, i suoni celtici del Montelago Celtic Festival e il cantautorato di Simone Cristicchi in collaborazione con Musicultura Festival.