/media/post/g5ue3ee/lucignano.jpg

Lucignano, il borgo toscano a forma di spirale

Lucignano in provincia di Arezzo è un bellissimo borgo medievale dalla caratteristica forma a spirale.

Da poco uno dei borghi più belli d'Italia e già bandiera arancione, Lucignano è un borgo medievale della Valdichiana in provincia di Arezzo, ma in una posizione strategica tra le città di Siena, Arezzo appunto, Firenze e Perugia e che ne fa un punto di partenza privilegiato alla scoperta di questi centri maggiori. Per la sua posizione strategica ha ricoperto nei secoli grande importanza nella zona. Il borgo di Lucignano ha una caratteristica forma ad anelli concentrici o a spirale, che dir si voglia, che la rendono un perfetto esempio di urbanstica medievale.

Tra le sue vie racchiuse in questa caratteristica struttura a spirale si stagliano edifici di importanza storica e architettonica come la collegiata di San Michele Arcangelo, il Palazzo Comunale e la chiesa di San Francesco.

Di seguito una breve guida alla scoperta di Lucignalo, il borgo medievale porta d'accesso della Valdichiana.

Lucignano, dove si trova

Lucignano si trova in Valdichiana, Toscana, tra le province di Firenze, Siena, Arezzo e Perugia.

(Lucignano: dove si trova)

 

Lucignano, la storia

(Lucignano: vista del borgo da fuori le mura)

L'origine di Lucignano risale agli antichi etruschi, ma è nel medioevo che il borgo assume un'importanza strategica proprio per la posizione geografica che lo pone appunto tra Firenze, Arezzo, Siena, Perugia. Ciascuna di queste città ha lasciato una testimonianza nella storia di Lucignano, ma è certamente Siena che ha lasciato le più importanti testimonianze a livello architettonico, fu infatti Siena a costruire le caratteristiche mure esterne. La battaglia di Scannagallo tra le truppe fiorentine de i Medici e quelle dell'esercito franco senese segnò il punto di svolta nella storia di Lucignano, che dopo più di un secolo di dominazione senese, passò sotto l'egida di Firenze questo significò una perdita di importanza strategica per Lucignano

Lucignano, cosa vedere: Il centro storico

(Lucignano: chiesa di san francesco)

Le mura stesse di Lucignano sono una vera attrazione del borgo, le sue porte di accesso tra cui porta San Giusto dalla quale si accede al centro storico e che è rivolta in direzione della città di Siena. Le vie di Lucignano inserite all'interno delle caratteristiche mura concentriche sono esse stesse caratteristiche,  da percorrere per assaporare l'atmosfera e la vita di questo tranquillo borgo toscano. Nella centrale piazza dei Tribunali sono ben tre i monumenti degni di nota

La Collegiata di San Michele Arcangelo: la chiesa di san Michele Arcangelo ha una cupola ottagonale e una painta a croce latina, la scalinata esterna inoltre ha una singolare forma ellittica a richiamre la configurazione ubanistica di Lucignano fatta a cerchi concentrici appounto, il portale è in petra serena e all'interno si trovano, oltre all'altare maggiore dedicato ai Santi Pietro e Paolo, tele pregiate di maestri del seicento.

La Chiesta di San Francesco: è una delle più pregievoli testimonianze di gotico toscano, fu realizzata tra il 1248 e il 1289, la sua elegante facciata realizzata in travertino e pietra locale. da segnalere sull'altare maggiore un polittico attribuito a luca diTommé rappresentante una Madonna con bambino che che sorregge il castellodi Lucignano

Museo Comunale: all'interno del duecentesco Palazzo Comunale che ha costuiuito antico ppalazzo del governo dei vicari che si sono succeduti tra il 500 e il 600 , al primo piano ha sede il Museo Comunale che raccoglie preziose opere, crocifissi e tavole affrescate. Tra queste opere la più importante è certamente l'Albero d'Oro o Albero della vita, un capolavoro di oreficeria senese, un reliquiruo a forma di albero realizzato in rame dorato e argento. L'albero è formato da 12 rami decorati con foglie di vite, piccole teche e medaglioni. L'opera è anche conosciuta come Albero degli innmorati perché gli innamorati e i giovani sposi usano promettersi amore eterno al suo cospetto.

Lungo le mura di Lucignano si trova il Cassero, costruito dai senesi (come gran parte delle mura e fortificazioni di Lucignano) a scopo di bastione difensivo. A seguito della vittoria di Firenze nella battaglia di Scannagallo fu riconvertito in deposito di grano.

Lucignano cosa vedere fuori le mura

Fuori il centro storico degni di nota sono sono i resti di una Fortezza medicea, commissionata da Cosimo de Medici ma mai terminata, e il Santuario della Madonna Delle Querce legata al culto delle Vergine risalente al XV secolo.