/media/post/ccpqqv7/londra_10_hotel_glamour.jpg

Londra: 10 hotel glamour

Nomi del design, atmosfere nuove e rarefatte e ambienti lunario-psichedelici

Se l’architettura d’interni glamour vi attrae e il costo non conta, Londra è la capitale degli hotel alla moda. Grandi nomi del design come Hanouska Hempel o Philippe Starck, atmosfere nuove e rarefatte, ambienti lunario-psichedelici. Un’esperienza da non perdere per chi può permetterselo.

 

1) Metropolitan


Di stile moderno, con una splendida vista su Hyde Park. Si consigliano sia il Met Bar all’ultimo piano, sia il ristorante giapponese Nobu. 190 Old Park Lane W1, tel. +44 20 74471000.

 

2) Sanderson


Albergo frequentato soprattutto da operatori nel settore della moda e da modelle famose. Ottimo il ristorante Wetherspoon, con menu componibili a gusto del cliente. 50 Berners Street W1, tel. +44 20 73001400, www.sandersonlondon.com

 

3) St Martin’s Lane


Decor eccentrico. Con atmosfere psichedeliche e arredamento eccessivo. Al centro del quartiere dei teatri. Ottimo il ristorante Asia de Cuba. 45 St Martins Lane WC2, tel. +44 20 73005500.

 

4) Halkin


Nell’elegante quartiere di Belgravia, in una strada di boutiques sofisticate, è un hotel moderno progettato con idee pratiche per un viaggiatore che vuole design ma anche comfort. Halkin Street W1, tel. +44 20 73331000.

 

5) One Aldwych

Situato in un bell’edificio che era sede di una banca. L’entrata tutta pannellata in legno e con soffitti altissimi si sposa bene con l’arredamento molto moderno. Piscina di 18 metri con musica sott’acqua. 1 Aldwych WC2, tel. +44 20 73001000.

 

6) The Sanctum Soho

Residenza preferita a Londra dalla cantante Britney Spears. L’albergo si trova al centro di Soho. Un’oasi di comfort e stile. Bello il Roof Garden. 20 Warwick Street W1, tel. +44 20 72926100, www.sanctumsoho.com

 

7) The May Fair

Di recente ristrutturazione questo piccolo hotel offre quanto si può desiderare in termini di design di lu so, che siano rifiniture, mobili, accessori. Da vedere la suite Schiaparelli. Stratton Street W1, tel. +44 20 76297777.

 

8) Blakes

Dark, decadente, discreto, uno dei posti più romantici di Londra. Con una gabbia per uccelli enorme all’entrata e l’esterno dipinto di verde scuro. Questo piccolo albergo è un gioiello curioso, per incontri clandestini. 33 Roland Gardens SW7, tel. +44 20 73706701, www.blakeshotels.com

 

9) The Hempel

Stile indocinese ed essenziale. Anche il giardino della piazza è stato ristrutturato in stile con l’hotel. Omonimo della fantasiosa designer d’interni Anouska Hempel. 31-35 Craven Hill Gardens W2, tel. +44 20 72989000, www.the-hempel.co.uk

 

10) La Suite


Recentissimo progetto, è completato nel 2012. Hotel boutique per viaggi d’affari. La facciata antica del palazzo si alterna all’estetica minimalista degli interni che usano la luce per creare atmosfere serene e spaziose. La Suite Group.

 

Altri 3 indirizzi utili per soggiornare a Londra

Per gustare anche solo la cucina sofisticata degli alberghi di lusso: Claridge’s, del famoso chef Gordon Ramsey, e Helene Darroze, pupilla di Alain Ducasse al Connaught Hotel.

 

Da non perdere alcuni dei bar: il Purple Bar intimo e romantico o il Long Bar, affollato punto d’incontro all’Hotel Sanderson.

 

Poche ore di lusso: le spa dei 5 stelle quali il Mandarin Oriental o il Dorchester offrono la possibilità di regalarsi un pomeriggio all’insegna del benessere.