/media/post/fg4tl5z/lisbon.jpg

Lisbona: gli itinerari nella città del fado

la città melanconica

Lisbona è una delle città più affascinanti d'Europa, merito dei portoghesi e dei mille volti della città che cantava e continua a cantare nel fado la saudade, la melanconia, dei suoi emigranti e dei viaggiatori del Portogallo.

Lisbona si trova alla foce del fiume Tago e le due sponde sono collegate da due grandi ponti, uno dei quali, il Ponte 25 aprile, è spesso comparato al Golden Gate di San Francisco. Su una delle due sponde, vicino al ponte, sorge il quartiere di Belém che offre due imperdibili attrazioni, il Monastero di Jerónimos e la "Pastelaria de Belém".

Il monastero, tra le cose da vedere a Lisbona, è patrimonio dell'umanità Unesco e fu costruito per celebrare il ritorno del navigatore portoghese Vasco de Gama, dopo aver scoperto la rotta per l'India. Vicino si trova la famosa ed antichissima "Pastelaria", nota in tutto il Portogallo per avere inventato la ricetta dei "pastéis de nata", uno squisito dolce che consigliamo di provare.

 

(descrizione)

 

Gli arabi, che dominarono la città per diversi secoli, hanno lasciato in eredità uno dei simboli dalla città, gli Azulejos, piccole piastrelle colorate che rivestono gli antichi edifici della parte alta di Lisbona.

Ed è proprio sulle colline che si può ammirare la vecchia Lisbona: il Castello di San Giorgio, che si trova sulla collina più alta del centro storico e che domina l'Alfama, il quartiere più pittoresco della città, l'unico sopravvissuto al terremoto del 1755. Consigliamo a chiunque voglia visitarlo, di farlo con i caratteristici tram gialli di Lisbona (il n.28 effettua il percorso più panoramico). Dopo una passeggiata nell'Alfama, vi consigliamo di scendere verso il mare e di provare i piatti di pesce del Jardim do Marisco(www.jardimdomarisco.pt).

La cucina di Lisbona è molto tradizionale e gustosa: l'ingrediente più usato è il baccalà, il merluzzo bianco conservato sotto sale e preparato nei più svariati modi. Da non perdere il Solar do Vinho do Porto il miglior posto dove si può assaggiare il Porto, il vino liquoroso tipico del Portogallo. Per chi vuole portarlo a casa, fare un giro nel quartiere dello shopping di Lisbona, Baixa.

Per gli amanti del fado, nel Theatro Gymnásio nel Espaco Chiado, appena rinnovato, potete ascoltare giornalmente lo spettacolo del "Fado in Chiado", per capire appieno il suono dell'anima del popolo portoghese.