/media/post/8hlclez/botteghe_gusto_roma.jpg

Le botteghe del gusto di Roma

I punti di riferimento della tradizione culinaria della città

Le botteghe del gusto della Capitale, dalle nuove aperture ai negozi storici che allietano vista e palati. I punti di riferimento della tradizione culinaria di Roma, dove assaporare tutte le specialità della città.

 

Le botteghe sfiziose nella Capitale sono tante. Il nuovo Eataly, aperto anche a piazza della Repubblica, insieme al "quartiere generale" a Ostiense, è un’officina del gusto dove trovare dolci, caffè, formaggi e pasta di alta qualità.

Gli storici, come Castroni, dove trovare mille delizie che spaziano dalle specialità nostrane a quelle etniche, e Panella, forno tra i più famosi dove il pane è considerato arte da quasi cento anni, sono ormai un must della Capitale. Il panificio, ma anche pizzeria e biscotteria Renella, imbandisce le tavole dei clienti con prodotti genuini e freschissimi dal 1870. Da Beppe e i suoi Formaggi il banchetto è assicurato: produzione e vendita al dettaglio, sala degustazione e tavolini su strada. Altre ghiottonerie si trovano da Semidivino, un locale con tipicità umbre e romane rinomato per le degustazioni di tartufo e vino e nella Piccola Bottega Merenda, una scommessa sui prodotti agroalimentari freschi di mercato.

 

Un dolcetto non fa mai male, specie se fatto a mano e con amore. Alla pasticceria Regoli si seguono le ricette di una volta e si realizzano torte, babà e cannoli. C’è anche un angolo di Sicilia da Nonna Vincenza, dove in un ambiente classico, in stile ‘800, prendono forma i sapori siculi. Al Laboratorio Sampietrino i semifreddi e il panettone gourmet vanno bene anche fuori stagione e da Dolci Desideri il palato dei più golosi incontra pasticcini e cioccolatini fatti a mano. Grezzo Row Chocolate ama definirsi “l’evoluzione sana del dolce”. È una pasticcieria crudista e vegana che offre frullati, gelati e mignon. Made Creative Backery, un piccolo laboratorio di delizie dolci e salate, serve bagels bolliti in acqua e malto biologico farciti al momento, da degustare con birre artigianali. Allo storico bar pasticceria Antonini l’aperitivo è come una volta, le prelibatezze modernissime e i dolci danno gioia alla festa. Said è la “fabbrica del cioccolato” di Roma e un ristorante molto apprezzato.