/media/post/egl4hr8/spiaggia_costiera_amalfitana.jpg

Le 10 spiagge più belle della Costiera Amalfitana

Dove ogni approdo ricorda un luogo e un personaggio dell’antichità classica

Sabbia, ciottoli, scogli. Qual è il comune denominatore di questi tre elementi naturali? A queste latitudini sono le trasparenze cristalline di un mare mitico dove ogni approdo ricorda un luogo e un personaggio dell’antichità classica.

 

1) La Gavitella, Praiano

Incastonata in una stretta baia dalle acque verdi smeraldo, questa spiaggia di ciottoli si raggiunge dopo una lunga discesa che, però, paga lo sforzo con il bel panorama su Positano, Li Galli e Capri, da vedere soprattutto al tramonto. Per info sul lido: tel. 089 8131319.

 

2) Torre La Cerniola, Erchie

Baia chiusa da due promontori sui quali si ergono le torri Cerniola e del Tummolo. L’acqua trasparente, attrae, anche per la facilità nel raggiungere il posto, tra Cetara e Maiori, molti bagnanti.

 

3) Marina d’albori, Vietri sul Mare

Una lunga scalinata di ben 201 gradini porta alla piccola spiaggia di Albori con ciottoli e un mare cristallino nel quale si trova un lido con ombrelloni e due punti di ristoro. Durante l’estate una discoteca anima le notti.

 

4) Tuoro vecchio, Cetara

A due passi dal borgo di Cetara, proprio sotto la scogliera dominata dall’Hotel Cetus (www.hotelcetus.com), è una lingua sabbiosa bagnata da acque trasparenti inebriate da odorosa macchia mediterranea.

 

5) Marina di Vietri, Vietri sul Mare

Adatta per le famiglie, questo tratto di spiaggia, lungo oltre mezzo chilometro e diviso dal torrente Bonea, è un comodo arenile misto a ciottoli di facile accesso dal centro di Vietri e munito di numerosi servizi.

 

6) Castiglione, Ravello

Nell’omonima frazione di Castiglione, nel comune di Ravello, questo angolo di tintarella lungo oltre cento metri, è un nastro di sabbia dotato di ombrelloni e lettini con vista su Atrani.

 

7) Marina Grande, Amalfi

È la spiaggia più famosa dell’intera Costiera che durante l’estate si affolla per tutti i suoi circa 200 metri di lunghezza. Luogo ideale per chiunque ami la mondanità.

 

8) La Marinella, Amalfi

Seguendo il lungomare dei Cavalieri si arriva all’omonimo ristorante (www.lamarinella.net), che dal 1946 propone un’ottima cucina marinara e gestisce l’annesso stabilimento balneare curando gli appena venti metri di spiaggia ciottolosa: più riservata rispetto alla Marina Grande di Amalfi.

 

9) Marina grande, Positano

Tra le spiagge più ambite dal jet set. Sotto il monte Sant’Angelo, in vista del borgo dai colori pastello di Positano, la spiaggia si allunga per 300 metri tra barche di pescatori ed è incorniciata da diversi ristoranti e bar.

 

10) Marina del Cantone, Nerano

È l’angolo più suggestivo dell’intera baia di Nerano. Lunga 200 metri e scandita da diversi stabilimenti balneari e ristoranti come Da Mariagrazia. In un mare trasparente si nuota con vista sul famoso profilo piramidale del promontorio di Leranto.

 

3 cose da sapere sulle spiagge della Costiera Amalfitana

Sapete che l’isola di Capri conta ben 55 grotte marine sparse lungo l’intero litorale? Per visitarle tutte occorre organizzare un tour. Il migliore indirizzo: Blue Sea Capri, via Acquaviva 24, tel. 393 9481486 e 338 9253286, www.blueseacapri.com

Le immersioni in Costiera con il Centro Sub Costiera Amalfitana, via Marina di Praia, Praiano, tel. 089 812148, www.centrosub.it

Un chilometro dopo Amalfi, oltre la frazione Lone, una lunga scalinata porta alla spiaggia di ciottoli di Duoglio. Conviene arrivarci nel primo pomeriggio per nuotare. Consiglio: portate pinne e maschera, lo snorkeling è da non perdere.