/media/post/grtef84/lago_maggiore.jpg

Lago Maggiore: 10 attrazioni a due passi da Milano

Ville, parchi e giardini che ancora oggi richiamano tanti visitatori

Si deve alla bellezza delle sue sponde la nascita del rito della villeggiatura tra '700 e '800. Quando ricchi nobili e borghesi altolocati trascorrevano i mesi estivi, più caldi, sul Lago Maggiore o Verbano in ville, parchi e giardini che ancora oggi richiamano tanti visitatori. L'unica differenza è che un tempo il lago si raggiungeva da Milano per le vie d'acqua, attraverso il Naviglio Grande e il Ticino.

 

1) Isole Borromee

Al centro del Golfo Borromeo, cuore del Verbano. Le tre isole, Bella, Madre e dei Pescatori ancora oggi proprietà della famiglia Borromeo, sono piccoli gioielli di natura e architettura incastonati nelle acque del lago. Tutte le isole sono collegate da Stresa con un traghetto. www.isoleborromee.com

 

2) Isola Bella

Un capitolo a parte merita la più famosa delle Isole Borromee. Dominata dal suo grande palazzo, è anche la più visitata. Nei suoi interni sontuosi è passata la Storia, da Napoleone a Mussolini. Capolavoro unico è il giardino: è articolato su 10 terrazze e in cima ha un grande emiciclo, il Teatro Massimo. www.isoleborromee.com

 

3) Eremo di Santa Caterina del Sasso

Tra i luoghi più romantici del Lago Maggiore, questo eremitaggio è nato nel XII secolo. Secondo una leggenda, a volerlo fu un ricco mercante che, scampato a un nubifragio durante la traversata del lago, decise di ritirarsi qui come eremita. www.santacaterinadelsasso.com

 

4) Stresa

Di fronte alle Isole Borromee, Stresa ha costruito la sua fama durante la Belle Époque. Belli il lungolago e il parco all'inglese di Villa Pallavicino. Dormite a Villa & Palazzo Aminta (Via Sempione Nord 123, Stresa (Vb), tel. 0323 933818, www.villa-aminta.it).

 

5) Sancarlone

La grande statua di San Carlo Borromeo domina dal lato nord il centro di Arona. Realizzata nel '600, si dice che abbia ispirato lo scultore francese della Statua della Libertà di New York.

 

6) Rocca di Angera

Questa rocca medievale domina la sponda del lago e la cittadina di Angera. All'interno vale una visita la Sala di Giustizia, caratterizzata da splendidi affreschi trecenteschi.

 

7) Museo Manzoniano di Villa Stampa

Tra Arona e Stresa, la Villa Stampa a Lesa è stata il luogo preferito per le vacanze di Alessandro Manzoni e della sua famiglia. Oggi ospita un piccolo Museo dedicato al grande scrittore.

 

8) Cannero Riviera

A nord di Cannero Riviera sorgono dall'acqua i resti della cinquecentesca Rocca Vitaliana. Anche se non visitabili, rendono affascinante questo angolo dell'alto lago. Nella zona, vale una visita il Parco Nazionale della Valgrande (www.parcovalgrande.it).

 

9) Promontorio della Castagnola

Amatissima dai nobili e dalle grandi famiglie borghesi, questa collina di Verbania sin dall'800 riunisce diversi stili architettonici. Spettacolare il giardino della famosa Villa Taranto (Via V. Veneto111, Verbania, tel. 0323404555, www.villataranto.it).

 

10) Laveno Mombello

Comune situato sulla sponda orientale del lago. Qui a metà '800 nascono le prime aziende che lo fanno diventare il "paese della ceramica". La più famosa è la "Richard Ginori", poi "Pozzi Ginori". Dal paese parte una funivia che arriva fino quasi alla sommità del monte Sasso del Ferro, da dove si può ammirare un grandioso panorama sul Lago Maggiore e sulle Alpi. Bello il porto turistico.

 

Altre info sul Lago Maggiore

Per saperne di più a proposito del Lago Maggiore, visitate il sito www.illagomaggiore.com

 

Verbania, capoluogo del lago, include anche il piccolo centro di Pallanza, splendido esempio di abitato medievale.

 

Scrittori e poeti si incontrano ogni anno sul Lago Maggiore per il Festival LetterAltura, che coinvolge tutto il territorio e anche i dintorni, fino al Lago d'Orta. www.letteraltura.it