/media/post/3ezgp3b/Lago_Orta.jpg

Lago d'Orta, un piccolo gioiello da scoprire

Un lago meno noto e grande di altri, ma proprio per questo carico di atmosfera, il lago d'orta è un vero gioiello con tante cose da vedere e scoprire.

Il Lago d'Orta non è tra i laghi più conosciuti d'Italia e forse anche questo è il suo fascino. Siamo in Piemonte, provincia di Novara e il Lago d'Orta è circondato da un verde rigoglioso inframmezzato da piccolo centri abitati, come Orta San Giulio, un vero gioiellino da scoprire con la sua incantata isoletta centrale.

Lago d'Orta: dove si trova

(Lago d'Orta: dove si trova)

Il lago d'Orta si trova in Piemonte in provincia di Novara ad ovest del Lago Maggiore.

 

Lago D'Orta: Il paese di Orta San Giulio

(Lago D'Orta: vicoletti di Orta San Giulio)

Il nostro giro sul lago d'Orta inizia appunto dal paese di Orta San Giulio, affacciato sulla riviera orientale. Le automobili non possono circolare nella zona centrale, quindi è consigliabile lasciare la macchina al comodo parcheggio soprastante il paese e scendere a piedei con una bella passeggiata, oppure utilizzare la navetta/trenino che porta giù dal Sacro Monte e da Legro.

Giunti al centro di Orta San Giulio viso molte attrazioni da vedere come i palazzi antichi che si affacciano su Via Poli. Qui si trova anche la galleria OrteArte dove si possono acquistare articoli da collezione di macchina d'ecpoca come la Fiat 500 e la mitica Vespa della piaggio.

Proseguendo la passeggiata si sbuca su Via Bossi, poi Via Olina, la strada principale che porta a Piazza Motta, la piazza centrale.

A Orta San Giulio si trova Villa Crespi una dimora storica a 5 stelle il cuifiore all'occhiello è senz'altro il ristorante del celebre Chef Antonino Cannavacciuolo.

Lago D'Orta: Isola di San Giulio

(Lago di Orta: Isola di Orta San Giulio)

Dal molo di Piazza Motta, partono ogni 15/20 minuti le imbarcazioni che portano all'Isola di San giulio, un isolotto al centro del lago, che è un inimitabile complesso di palazzi antichi, ville affacciate sull'acqua e architetture medievali. Una volta arrivati sull'isola, potrete visitare la suggesriva Basilica costruita nel XII secolo. La chiesa e il suo campanile romanico regalano una vista unica, all'interno si può vedere l'organo a canne Mascioni e molti affreschi.

Procedendo per vialetti e vicoletti, circondati da giardini, apprezzerete la bellezza delle abitazioni e il silenzio circostante. Poiché il silenzio e la pace sono una vera attrazione del posto e lungo la strada sono posizionate delle iscrizioni con alcune massime sul silenzio circostante divertenti da notare.

Dall'isola si può godere di un panorama unico sul lago, bastano pochi minuti per fare il giro  ma è bello perdersi tra le stradine, godersi la calma seduti in pieno relax