/media/post/v7us4al/la_storia_della_sicilia_in_10_tappe_architettoniche.jpg

La storia della Sicilia in 10 tappe architettoniche

Il passato plurimillenario della Sicilia raccontato dall'architettura

La Sicilia si racconta anche attraverso le sue architetture, così diverse fra loro, testimonianza di epoche, stili e necessità differenti. Qui ne abbiamo scelte alcune, andando a pescare in un patrimonio vastissimo. 

 

1) Palazzo Biscari, Catania 

La principesca magione dei Biscari è da secoli uno dei palazzi più ricchi ed eleganti di Catania. Al suo interno, fra l’altro, si trovano un sontuoso salone delle feste tutto affreschi e stucchi e un incantevole salottino con boiserie di legno di rosa. 

 

2) Duomo, Monreale (Pa) 

Superbo capolavoro dell’arte medievale che domina Palermo e la Conca D’Oro. La sua architettura è assolutamente singolare: l’esterno severo con torrioni squadrati custodisce il culmine dell’arte normanna sull’isola, con un ciclo musivo del Medioevo cristiano tra i più belli al mondo. 

 

3) Palazzo Nicolaci, Noto (Sr) 

La ricca residenza della famiglia Nicolaci è stata recentemente restaurata ed è aperta al pubblico. Notevoli soprattutto i “cagnoli” che reggono i balconi sulla facciata. 

 

4) Tonnara Florio, Favignana (Tp)

Magnifico esempio di archeologia industriale, il vecchio stabilimento per la lavorazione del tonno realizzato dalla famiglia Florio è stato recentemente restaurato. Al momento non osserva apertura regolare, in previsione ospiterà un museo del mare. 

 

5) Castello di Donna Fugata, Ragusa 

Con le sue 120 stanze, è un classico esempio delle eleganti residenze di campagna dell’aristocrazia siciliana. Al castello è annesso un grande parco sul modello di quelli inglesi e francesi dell’Ottocento. 

 

6) Castello di Sperlinga, Enna 

Questo maniero intagliato e addossato alla roccia in eccezionale simbiosi con essa, fu realizzato nel Medioevo (XI secolo) e fu sempre roccaforte imprendibile. 

 

7) Bagni arabi, Cefalà Diana (Pa) 

Uno dei pochissimi esempi ancora esistenti in Sicilia di architettura islamica senza successive sovrapposizione. I bagni termali si trovano in campagna, a pochi chilometri da Palermo

 

8) Cattedrale, Palermo


La sua immensa mole svetta su Corso Vittorio Emanuele. Fondata nel 1185, il suo edificio è strano sotto molti aspetti a causa delle ingenti modi che eseguite nel tardo Settecento che stravolsero le sue linee arabo-normanne in pietra bronzea. 

 

9) Scalinata di Santa Maria delle Scale, Ragusa 

Collega Ragusa Ibla con Ragusa alta. Percorrerla consente di ammirare spettacolari scorci sui tetti, le case e le chiese di Ibla

 

10) Palazzo Bellomo, Siracusa 

Situato sull’isola di Ortigia, ospita l’omonima Galleria Regionale di arte medievale e moderna. Eretto fra il XIII e il XIV secolo, l’edificio è il risultato di due fasi costruttive distinte: quella dell’epoca sveva e una successiva fase di ricostruzione quattrocentesca 

 

Informazioni e consigli:

La storia siciliana è molto lunga e caratterizzata da un susseguirsi di dominazioni straniere che hanno lasciato una propria impronta. Fra le risorse in rete:


- Storia, tradizioni, curiosità e informazioni turistiche si possono trovare sul sito www.sikania.it 

E per sapere quali sono le migliori città da visitare in Sicilia, clicca qui.


- Castelli e manieri di epoche diverse sono presenti in tutta l’isola. Per saperne di più: www.castellisicilia.com