/media/post/7cgghsz/la_parigi_piu_moderna_e_originale_prev.jpg

La Parigi più moderna e originale in 10 tappe

Alberghi, ristoranti, mode, boutique e musei: Parigi è una città in movimento

Le novità sono all'ordine del giorno anche nel look urbanistico, con progetti architettonici mirabolanti. Per conoscerli in anteprima, fate un salto alla Cité de l'Architecture et du Patrimoine, che la celebra come capitale indiscussa. Per il resto, seguite i nostri consigli. 

 

1) L'Opéra Restaurant 

Étoiles in sala e stelle (Michelin) ai fornelli: un binomio eccezionale nel più famoso teatro parigino, oggi anche ristorante. Pluripremiato anche per l'architettura spettacolare, vanta la terrazza più grande di Parigi, uno dei tanti scorci su Parigi che lasciano senza fiato. Da non perdere il dolce "L'Opéra". Palais Garnier, Place Jacques Rouché, tel. +33 1 42688680, www. opera-restaurant.fr 

 

2) Jean-Paul Hévin 

Quando il design sposa il cioccolato. Jean-Paul Hévin, il celebre maestro delle "perle nere", da poco ha aperto il suo primo Chocolate Bar. 231 Rue Saint- Honoré, tel. +33 1 55353596, www.jphevin.com 

 

3) Passage Choiseul 

Passeggiare sotto le vetrate ristrutturate del Passage Choiseul è una delle novità da non perdere. Invasi dalla luce, i 190 metri della galleria ospitano negozi, bar e ristoranti fra il 40 di Rue des Petits-Champs e il 23 di Rue Saint-Augustin. 

 

4) Au Clocher
de Montmartre 

Il celebre Antoine Heerah aggiunge alla sua collezione di bistrot gourmand questo locale a Montmartre con una carta francese originale, arricchita da pennellate internazionali. 10 Rue Lamarck, tel. +33 1 42649023

 

5) Palais de Tokyo


Mesi di lavoro hanno riportato allo splendore il più grande centro europeo dedicato alla creatività contemporanea. Quattro piani, quattro sale cinematografiche, spettacoli e mostre. 13 Avenue du Président Wilson, tel. +33 1 47235401, www.palaisdetokyo.com 

 

6) Restaurant Ma Cocotte 

Porta la firma di Philippe Starck e si trova nel cuore del più famoso mercato delle pulci al mondo. Recentissimo, è un grande loft industriale dall'atmosfera chic, con cucina a vista e terrazze panoramiche. 106 Rue des Rosiers, Saint Ouen, tel. +33 1 49517000, www.macocottelespuces.com 

 

7) Restaurant Pierre Sang 

Il coreano Pierre Sang, chef giovane e talentuoso, si esibisce in virtuosismi che piaceranno ai vegetariani e a chi è intollerante al glutine. Non si prenota. 55 Rue Oberkampf, www.pierresangboyer.com 

 

8) Cyclopolitain


Ecologia e gioco dettano lo stile per gli spostamenti in città. Così spuntano i tricicli elettrici guidati dai "ciclonauti", cioè autisti bilingue con guida sportiva, che raccontano ai passeggeri aneddoti e storie sulla città. Tel. +33 1 46332519, www.paris.cyclopolitain.com 

 

9) Cité de la Mode et du Design 

Assomiglia a un gigantesco transatlantico ancorato sulla Senna: è l'attesissima Cité de la Mode et du Design, aperta negli antichi magazzini fluviali del porto di Parigi. Tre piani di gallerie, cafè e boutique, amate dagli shopping addicted, che non possono perdere la top 10 dello shopping a Parigi. 34 Quai d'Austerlitz, tel. +33 1 76772530, www.citemodedesign.fr

 

10) Jardins Renoir


Il Musée de Montmartre ha riaperto i suoi tre giardini, realizzati piantando fiori e alberi raffigurati nelle opere che Renoir aveva dipinto proprio in questo luogo. 12-14 Rue Cortot, tel. +33 1 49258937, www.museedemontmartre.fr 

 

Informazioni e consigli:

- Per conoscere novità, spettacoli e appuntamenti da non perdere "Pariscope" e "L'Officiel des Spectacles", in edicola ogni settimana. 


- Per gli 850 anni di Notre-Dame, la Cattedrale si fa bella con otto nuove campane; faranno compagnia al celebre "Bourdon Emmanuel", che suona solo nelle più grandi occasioni. 


- Tra le nuove tendenze c'è la merenda, cioè "le goûter": è molto trendy alla Pâtisserie des Rêves. www.lapatisseriedesreves.com