/media/post/rh9er3s/kastellorizo1.jpg

Kastellorizo - Guida Grecia.

L'isola di Meditarraneo e di... Salvadores

Kastellorizo, l’isola più orientale del Dodecaneso anche nota con il nome di Castelrosso, deve il suo nome alla rocca color rosso che si trova sull’isola.

Quest’isola della Grecia è stata resa famosa da Gabriele Salvadores, che la scelse come ambientazione per il film Mediterraneo per via dei suoi splendidi paesaggi naturali. Da Megisti, unico centro abitato di Kastellorizo composto da poche centinaia di abitanti, è possibile spostarsi a piedi per l’isola e visitare le rovine della fortezza edificata dai cavalieri di S. Giovanni o per visitare il museo, che espone alcuni reperti d’epoca romana, degli affreschi di origine bizantina e dell’artigianato locale.

Spostandosi dal centro abitato è possibile visitare Sfaghias o una delle spiagge raggiungibili a nuoto o con una piccola imbarcazione, mezzo consigliato per poter fare il giro del’isola, per poter esplorare la grotta Fokiali o la piccola isola di Agios Georgios. Da Kastellorizo è inoltre da non perdere la possibilità di fare delle escursioni verso le vicine Ro e Strongili, altri piccoli paradisi naturali del Dodecaneso.

(descrizione)

 

Kastellorizo - come arrivare

Per raggiungere Kastellorizo è possibile viaggiare in aereo da Atene o da Rodi (compagnia aerea Olympic) o in nave partendo da Rodi il lunedì, il mercoledì, il giovedì verso le ore 8:30 o il sabato verso le ore 15:00.