FIRENZE

Firenze una città ricca di tesori

Firenze racchiude una quantità cosi elevata di opere d'arte in pochi km quadrati di spazio, da sembrare che ci sia letteralmente un tesoro ogni angolo.

Potrebbe essere divisa in 4 zone, cosi contigue l'una a l'altra che potrebbero esser visitate tutte a piedi a partire dal Duomo, imponenete e maestoso potrebbe essere considerato il fulcro dal quale paritre per un itinerario che comprende poi Santa Croce a est, San Marco a nord, Santa Maria Novella a ovest e Palazzo Pitti in Oltrarno.

Il centro città è caratterizzato dall'imponente Duomo o meglio, la cattedrale di Santa Maria del Fiore, il primo monumento che in genere si visita quando si giunge a Firenze, una costruzione così vasta da non poter essere abbracciata con un solo sguardo.

Marmi policromi, tombe e cenotaffi di illustri uomini, fanno da sfondo a queste strade ricche di piccoli negozi e botteghe artiginali in cui si continua a restaurare libri e opere d'arte danneggiate dal tempo e che donano a quest'area un clima vivace e gaio.

In nessun'altra città del mondo si sente forte la mano del mecenatismo a maggior ragione se questo è la diretta manifestazione nei secoli dell'attività di una sola specifica famiglia i "medici". Una famiglia che mantenne il potere a lungo in città manovrando politicamente e mai minacciando.

I medici da sempre hanno coltivato la loro grande passione per l'architettura e con esso il desiderio che palazzi, chiese, biblioteche da loro costruite durassero per migliaglia di anni, come succedeva nell'antica Roma. Per questo si avvalsero sempre dei più grandi architetti dell'epoca per innalzare chiese come San Marco, San Lorenzo o Palazzo Medici Riccardi, perfino le loro cappelle funerarie furono realizzate e scolpite da Michelangelo (la notte e il giorno, l'aurora, il Crepuscolo).

Da non sottovalutare la bellezza di Ponte Vecchio, il più antico ponte di Firenze le cui antichissime gioiellerie sono un esempio di longevità (esistono sul ponte dal 1593); oppure gli affreschi di Santa Maria Novella e Santa Trinità; degni di nota anche i bellissimi caffè che si affacciano su Piazza della Repubblica luogo questo, dove poter fare anche acquisiti: dagli articoli in pelle, seta e lana ai capi creati dai grandi stilisti dei negozzi limitrofi.

Firenze: una notte a teatro

La città di Firenze, tra le sue innumerevoli forme d&...


leggi

Firenze tra club, pub, enoteche e american bar

Firenze di notte, tra club, pub, enoteche, discoteche e amer...


leggi

Le più importanti botteghe di Firenze

  L'Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novell...


leggi

Firenze: un caffè al museo

Tutti i bar, i ristoranti e i bistrot di Firenze dove mangia...


leggi

I caffè che hanno fatto la storia di Firenze

Un tuffo nel passato, nella Firenze di scrittori, pittori e...


leggi

La tradizione del gelato a Firenze

Firenze, oltre ad essere il luogo di nascita della lingua it...


leggi

Mangiare a Firenze, tra tradizione e innovazione

Nella ristorazione fiorentina c’è sapore di nuo...


leggi

Miti e curiosità su Firenze

Girando per le strade della città di Firenze ci si tr...


leggi

Firenze: i capolavori del Museo del Bargello

Tra i più noti musei di Firenze, il Bargello custodis...


leggi

Firenze: 11 musei minori che non puoi non conoscere

La storia di Firenze è raccontata attraverso le sue s...


leggi