/media/post/5csv8zr/germania-Stubbenkammer.jpg

L’isola di Rügen e non solo. Alla scoperta delle foreste primordiali di faggi in Germania

Uno sguardo ai "faggi primordiali" che 6.500 anni fa ricoprivano il 40% del territorio europeo

L'isola di Rügen, sul Mar Baltico, insieme a cinque vaste aree protette in quattro diversi Länder della Germania, ospita faggeti storici dal valore inestimabile. Tutti siti naturalistici che l'Unesco ha posto sotto tutela, dichiarandoli Patrimonio Naturale dell'Umanità.

Le aree protette includono

 

  • I parchi nazionali di Jasmund e Muritz in Meclemburgo
  • Pomerania
  • La foresta di Grusmin nel Brandeburgo
  • Il parco nazionale Kellerwald-Edersee in Assia
  • Il parco nazionale Hainich in Turingia.

 

Queste straordinarie foreste appartengono al patrimonio di faggi primordiali che 6.500 anni fa coprivano fino al 40% del continente europeo. I diversi caratteri delle aree del bosco e le loro forme tipiche rispecchiano l’evoluzione delle foreste nelle zone centrali dell’emisfero boreale.

Gli amanti della natura e delle escursioni troveranno in questi luoghi un rifugio ideale e potranno arrampicarsi sui faggi slanciati per ammirarne le chiome dall’alto.

 

(descrizione)

 

Alcune delle foreste in assoluto più suggestive si trovano sull’isola di Rügen, la più grande isola della Germania, situata nel mar Baltico di fronte alle coste del Meclemburgo-Pomerania. L'isola è famosa per le bianche scogliere di Stubbenkammer, immortalate dal pittore Caspar David Friedrich.

 

Isola di Rügen - Cosa vedere

Se deciderete di scoprire queste meraviglie della natura, ecco cosa vi consigliamo di non perdere assolutamente:

  • Il Parco Nazionale di Königsstühl con le sue straordinarie falesie cretacee, impresse su tela dal famoso pittore Caspar David Friedrich. Il parco nazionale ospita una grande varietà di specie animali e vegetali, tra cui la rarissima aquila di mare.

 

(descrizione)

 

  • La cittadina di Sellin, la più bella località sul Mar Baltico con la sua caratteristica architettura balneare e le imponenti ville che fiancheggiano anche la famosa Wilhelmstrasse.

  • Binz, la più celebre località balneare dell’isola di Rügen, caratterizzata da una sorprendente architettura marittima, da ponti imponenti, da un ricco calendario di eventi culturali e da un’offerta gastronomica particolarmente ricca.

 

(descrizione)

 

  • Un giro a bordo del famoso “Rasender Roland", il trenino che attraversa nel suo tragitto le principali località dell’isola e arriva fino a Putbus, passando per Sellin e Binz.

 

Per saperne di più, consulta i siti: