/media/post/5fedzuu/museo-del-sesso-ny.jpg

Il museo del sesso a New York

Il museo sulla cultura sessuale

Il Museo del sesso di New York, aperto il 5 ottobre 2002, mostra i mutamenti della cultura sessuale americana dalla prostituzione del XIX secolo fino alle storie delle prime pin up californiane arrivando fino ai giorni nostri con le mostre dei moderni oggetti dell'industria hard.

La nascita

Fondato da Daniel Gluck, ex venidtore di software per computer, che dopo aver viaggiato in un lungo e largo ha deciso di cambiare mestiere e portare a New York quello che mancava: un museo dedicato alla cultura sessuale degli Stati Uniti e anche degli altri paesi. Non si tratta infatti solo di sesso a stelle e striscie. Il Museum of Sex di New York al secondo piano è dedicato interamente alla cultura sessuale del resto del mondo, in particolare quella asiatica.

La mission

Il Museo del Sesso, si trova al 233 di Fifth Avenue (all'incrocio con 27th Street) e la sua mission è quella di preservare e presentare la storia, l'evoluzione e il significato culturale della sessualità umana. Durante le sue esibizioni, nei suoi programmi e nelle sue pubblicazioni, è impegnato nel promuovere il dibattito e lo scambio culturale per garantire al proprio pubblico la migliore conoscenza a proposito di questo tema. Molte sono le mostre temporanee che si susseguono all'interno del Museo e tanti gli eventi in programma ogni mese.