/media/post/vrqeav3/RISTORANTE-MILANO.jpg

I 10 ristoranti più ricercati di Milano

Ambienti accoglienti, raffinati e arredati in stile minimalista o classico

I migliori ristoranti meneghini vantano ambienti accoglienti, raffinati e arredati in stile minimalista o classico. Ai fortunati ospiti propongono il meglio delle specialità della cucina mediterranea tradizionale, senza rinunciare alla sperimentazione e a un tocco di originalità, spesso attingendo ai sapori e ai profumi di Paesi lontani.

 

Cracco

Il bistellato chef veneto Carlo Cracco dirige uno dei più prestigiosi ristoranti gourmet milanesi. La sua è una cucina ultramoderna con un tocco artistico, incontro gastronomico tra Italia e Oriente. Via V. Hugo 4, tel. 02 876774, www.ristorantecracco.it

 

Il Luogo di Aimo e Nadia

Rinomato ristorante bistellato. Sulla carta, la cucina raffinata e minimalista degli chef Fabio Pisani e Alessandro Negrini. Via Privata R. Montecuccoli 6, tel. 02 416886, www.aimoenadia.com

 

Sadler

Sul Naviglio Pavese, è un luogo di charme diviso in sale e salette. Sul menu, le ricette delle tradizioni regionali nostrane, rivisitate con estro dal bistellato Claudio Sadler. Via Cardinale A. Sforza 77, tel. 02 58104451, www.sadler.it

 

Vun

All'interno del Park Hyatt Milano, è di scena l'estro del giovane chef partenopeo Andrea Aprea, meticoloso nella scelta degli ingredienti di prima qualità. Per veri intenditori la carta dei vini. Via T. Grossi, 1, tel. 02 88211234, www.ristorante-vun.it

 

Trussardi alla Scala

 

Propone ricette di cucina francese e italiana, rese attuali dalle tecniche d'avanguardia dello chef Luigi Taglienti, che fa di stagionalità e freschezza degli ingredienti il cuore della sua filosofia. Piazza della Scala 5, tel. 02 80688201, www.trussardiallascala.com

 

Il Marchesino

Accanto alla Scala, lo chef Gualtiero Marchesi presenta la sua cucina totale, quella che contempla tutto ciò che ruota intorno al cibo, dagli ingredienti agli arredi. Gli interni sono opera di Ettore Mocchetti. Via Filodrammatici 2, tel. 02 72094338, www.ilmarchesino.it

 

Joia

Patron del ristorante è lo chef stellato Pietro Leemann, che propone piatti a base di ingredienti di origine biologica e biodinamica. Le tecniche di cottura sono quelle della tradizione giapponese. Via P. Castaldi 18, tel. 02 29522124, www.joia.it

 

(descrizione)

 

Alice

Tutto parla al femminile nel ristorante, elegante e minimalista, della stellata Viviana Varese. Ad affiancarla è la maître sommelier Sandra Ciciriello. Nei piatti ritorna la Costiera delle sue origini. Via Adige 9, tel. 02 5462930, www.aliceristorante.it

 

Al Pont de Ferr

Ambiente rustico per questa osteria con una stella Michelin. A guidarla da oltre 25 anni è la sommelier Maida Mercuri, mentre in cucina c'è lo chef Matias Perdomo. Ripa di Porta Ticinese 55, tel. 02 89406277, www.pontdeferr.it

 

Unico

Al 20° piano del World Join Center, è un'oasi di vetro aperta a 360 gradi sulla città. A orchestrarla è lo stellato Fabio Baldassarre, che parte dalla tradizione per proporre una cucina di qualità. Via A. Papa 30, tel. 02 39261025, www.unicorestaurant.it

 

Ristorazione a Milano: altri indirizzi utili

D'O: è il regno del noto chef stellato Davide Oldani. Via Magenta 18, S. Pietro all'Olmo, Cornaredo (Mi), tel. 029362209, www.cucinapop.do

 

Acanto: spazio gourmet dell'Hotel Principe di Savoia, che propone la cucina tradizionale dello chef Fabrizio Cadei. Piazza della Repubblica 17, tel. 02 62302026, www.hotelprincipedisavoia.com

 

Giacomo Arengario: rende omaggio al periodo Decò, il ristorante del Museo del Novecento. Via G. Marconi 1, tel. 02 72093814, www.giacomoarengario.com