/media/post/f774t74/cinque_terre_vernazza.jpg

I 10 migliori ristoranti delle Cinque Terre

Ecco una selezione dei migliori locali della zona

La cucina delle Cinque Terre colpisce per la semplicità degli ingredienti usati: l'olio di oliva extravergine e le verdure fresche di stagione, infatti, sono la base della maggior parte delle ricette della tradizione.

Non manca mai il pesce, in special modo le acciughe, anche fritte e ripiene, e i cosiddetti "muscoli" (cozze). Ma a sorprendere sono anche i monti. Ecco una selezione dei migliori ristoranti della zona.

 

1) Locanda Lorena, Palmaria (Sp)

Il proprietario Giuseppe Basso ha creato un tempio della cucina, direttamente sul seno del Terrizzo. La sua specialità? Grigliata mista di scampi, gamberi, moscardini e "muscoli" della Palmaria ripieni. Via Cavour 4, tel. 0187 792370, www.locandalorena.com

 

2) Ristorante gambero rosso, Vernazza (Sp)

In posizione strategica, ha una cucina estrosa e creativa. Il rosso della sala si ricollega al colore delle vecchie case liguri. Piazza Marconi 7, tel. 0187 812265, www.ristorantegamberorosso.net

 

3) Ristorante al Pozzo, Monterosso al Mare (Sp)

Ristrutturato alla maniera antica, è conosciuto per il suo grande acquario, sempre fornito di astici e aragoste. Da provare il suo pesto rosso. Via Roma 24, tel. 0187 817575.

 

4) Ristorante Belforte, Vernazza (Sp)

All'interno di una torre a strapiombo sul mare, negli anni '70/'80 diventa un ritrovo per incontri culturali e cene al chiar di luna. Il famoso chef Claudio, detto Cla, fa la differenza. Via Guidoni 42, tel. 0187 812222, www.ristorantebelforte.it

 

5) Ristorante Belvedere, Monterosso al Mare (Sp)

Situato sul lungomare, dalla sala interna si gode la vista su tutto il golfo. La cucina a base di pesce è resa particolare dalla tradizionale cottura in anfora di terracotta. Piazza Giuseppe Garibaldi 38, tel. 0187 817033, www.ristorante-belvedere.it

 

6) A Cantina de Mananan, Corniglia (Sp)

(descrizione)

Antica trattoria che prende il "soprannome" dal nonno. Gustosi piatti di pesce, ma anche di terra, quali il coniglio alla ligure con le olive. I dolci della casa sono accompagnati dallo Sciacchetrà. Via Fieschi 117, tel. 0187 821166. 

 

7) Il Porticciolo, Manarola (Sp)

Un angolo di tranquillità a gestione familiare per gustare le ricette tipiche. Aperto anche d'inverno, a pochi passi dalla stazione, dispone di un'ampia sala per banchetti. Via Renato Birolli 92, tel. 0187 920083, www.ilporticciolo5terre.it

 

8) La Scogliera, Manarola (Sp)

La sua struttura è stata realizzata con pietre recuperate dal mare. Si può anche pranzare o cenare all'esterno, in una veranda circondata dalle barche dei pescatori. Via Renato Birolli 103, tel. 0187 920747, www.trattorialascogliera.com

 

9) Dau Cila, Riomaggiore (Sp)

Porta avanti, con orgoglio, la cucina casalinga di alto livello in un'accogliente struttura completamente rinnovata. Vanta una clientela locale e internazionale. Enoteca fornita. Via San Giacomo 65, tel. 0187 760032, www.ristorantedaucila.com

 

10) Il Grottino, Riomaggiore (Sp)

Un antro dominato da una volta a botte per serate a lume di candela, 15 tavoli, un luminoso dehors, proposte gustose e golose di Hamir e del socio Paolo. Via Colombo 237, tel. 0187 920938.

 

Curiosità sulla cucina delle Cinque Terre

Cappun Magru in casa Di Marin: i suoi piatti sono resi ancor più genuini dall'uso di olio d'oliva di produzione propria. Località Groppo, Via Volastra 19, Riomaggiore (Sp), tel. 0187 920563.

Altre ricette liguri? Cima alla genovese, stoccafisso accomodato, zimino di seppie e mandilli al pesto.

La Locanda Lorena è frequentata da molti vip: da Giancarlo Giannini a Roman Abramovič.