/media/post/5bhhgfs/i_10_mercati_piu_belli_della_sicilia.jpg

I 10 mercati più belli della Sicilia

I mercati sono un must di ogni vacanza, specialmente in Sicilia

Quelli storici, come la Vucciria di Palermo, fanno parte a pieno titolo del folclore locale, e sono inseriti nei percorsi turistici. Quelli rionali, sono il luogo in cui fare acquisti con pochi euro. Quelli occasionali - come i mercatini natalizi - spesso nascondono veri tesori di artigianato. 

1) Ballarò, Palermo 

Mercato della frutta e della verdura, nel cuore del centro storico. I commercianti “abbaniano” (decantano) la loro merce con voce stentorea mentre i colori e i profumi sono inebrianti. Esperienza da non perdere. 

 

2) ‘A fera bio, Catania 

Mercatino “equobiolocale” che si svolge la seconda domenica del mese nel Convento dei Benedettini. Formaggi, frutta, olio, pane, ma anche momenti di intrattenimento fra musica e laboratori. 

 

3) ‘A pescheria, Catania 

Il pittoresco mercato del pesce catanese è il luogo in cui gustare il mare con pochi euro. Per uno spuntino, è ottimo il prosciutto di mare (pesce spada). Piazza Alonzo, Piazza Pardo e sotto le mura di Carlo V. 

 

4) Mercatino del biologico, Siracusa 

Riferimento specie per chi alloggia in self-catering e dunque vuole fare la spesa con la certezza della qualità del biologico. Miele, frutta, erbe aromatiche e molto altro. In Piazza Santa Lucia ogni domenica mattina dalle 9 alle 13.

 

5) Mercati ittici,
 Marsala (Tp) e Trapani 

Adiacente alla Porta di Mare, il mercato è stato recentemente ristrutturato. Oltre agli stand dei pescatori ospita alcuni locali che aprono al pubblico la sera. Anche a Trapani l’antico mercato ittico è stato restaurato e ospita occasionalmente eventi. 

 

6) Mercatino delle pulci al Papireto, Palermo 

I robivecchi di questo che è il più antico mercato delle pulci della città si sono sistemati con le loro baracchette fra le radici di grandi ficus lungo la corta via Papireto. Nel vicino corso Alberto Amedeo trovate anche gli antiquari. 

 

7) ’A fera o luni, Catania 

La fiera del lunedì, che in realtà da molto tempo si svolge pure nelle altre mattina della settimana (eccetto la domenica) è un grande mercato di rigattieri

 

8) Mercatino di Piazza Marina, Palermo

I rigattieri palermitani  - e non solo - espongono la domenica mattina attorno alla cancellata in ferro battuto che racchiude Villa Garibaldi di piazza Marina. 

 

9) Mercatini natalizi, Caltagirone (Ct) 

A partire già dalla fine di novembre, si svolgono nei ne settimana e fanno parte del fitto calendario di eventi natalizi che il Comune appronta ogni anno. Artigianato d’ogni sorta, ma soprattutto, ovviamente, le belle ceramiche calatine

 

10) Palermo Brocante, Palermo

Appuntamento fisso già da qualche anno con l’antiquariato di qualità, nella grande piazza Unità d’Italia. Si svolge ogni primo fine settimana del mese, in vendita arredi, quadri, merletti, ceramiche ecc..

 

Informazioni e consigli:

- Come in tutti i mercatini di rigattieri e antiquari, anche in Sicilia, per fare “affari”, bisogna arrivare nelle primissime ore del mattino. 


- Niente prezzi imposti: la regola è contrattare, sempre, anche solo “blandamente”. 


- Quando visitate i mercatini, portate i soldi che vi servono in una tasca facilmente sorvegliabile, evitate se possibile borse, gioielli vistosi, apparecchiature foto e video costose. 

 

Clicca qui per scoprire dove acquistare i migliori souvenir della Sicilia.