/media/post/g8rq88q/mortella_ischia-650x4871.jpg

Giardini La Mortella. Le meraviglie di Ischia

Fontane, vasche, ruscelli. Orchidee, alberi esotici, ninfee giganti. Il parco dei Giardini La Mortella a Ischia è una specie di giardino delle meraviglie.

Tutto merito di un Sir inglese Imperdibile per chi è in vacanza a Ischia una visita al parco dei Giardini La Mortella: una delle cose più belle dell’isola (a parte il mare e le terme e…)

Giardini La Mortella, Ischia– la storia

Il parco dei Giardini La Mortella fu voluto dal compositore inglese Sir William Warton e dalla moglie di questi Lady Susana e porta la firma del paesaggista Russel Page.

Giardini La Mortella, Ischia – cosa vedere

Il Parco dei Giardini La Mortella si trova nel territorio del comune di Forio.

Si sviluppa su circa due ettari di terreno divisi in due zone con oltre 3mila specie di piante rare ed esotiche. La parte più bassa dei Giardini La Mortella fu concepita da Russel Page come un’area subtropicale, ricca di vegetazione acquatica grazie a fontane, vasche e ruscelli. E qui si riconosce l’intuizione geniale del paesaggista: giochi di prospettive e angoli incantati dove ammirare orchidee, ninfee giganti e alberi esotici.

(Giardini La Mortella ad Ischia)

Salendo, invece, si arriva alla parte dei Giardini La Mortella curata da Lady Walton. Qui si trovano costruzioni originali, come il Tempio del Sole e la Sala Thai. Ma anche il Museo, con i cimeli di Sir William, le foto di Cecil Beaton e un teatrino di Lele Luzzati. Inoltre, nel Teatro Greco si svolge una prestigiosa stagione concertistica, di musica sinfonica e da camera.

Giardini La Mortella, Ischia – apertura

Il parco dei Giardini La Mortella di Ischia è aperto da aprile a ottobre.

Per info:

www.lamortella.org