/media/post/qpps9sf/formentera3.jpg

Formentera

Formentera l'isola più piccola e più selvaggia delle Baleari

Formentera non è un'isola per tutti! Spiagge bianche, mare cristallino e tanta natura: questo angolo di paradiso non si trova ai Caraibi ma nel Mediterraneo, nelle Baleari, a qualche decina di minuti di traghetto da Ibiza.

A Formentera il progresso sembra arrivato con il contagocce. Su quest'isola si possono trovare lunghissime spiaggia bianche, acqua cristallina e una tranquillità interrotta solo dalle tante biciclette che girano per l'isola.


Guarda le spiagge più belle di Formentera


Formentera e le Baleari: un arcipelago per tutti i gusti

Nel Mar Mediterraneo occidentale, tra la Spagna e la costa nordafricana, l'arcipelago delle Baleari comprende quattro isole principali compresa Formentera.

Maiorca

Maiorca: è l'isola più grande, dove si trova la capitale, l'elgante Palma con l'incantevole centro storico, uno dei centri turistici principali dell'arcipelago.

Maiorca si caratterizza per la varietà del paesaggio, tra mare e montagna: la costa nord-orientale è dominata dalle montagne della Serra de Tramuntana, che con le sue rientranze forma bellissime spiagge e calette; quella meridionale è invece la parte turisitica più rinomata.

Minorca

Minorca: è la meno turistica e la più tranquilla delle Baleari. È stata dichirata dall'UNESCO Riserva della Biosfera, per tutelarne le aree ecologiche e i siti archeologici. È l'isola più verde del Mediterraneo. Ideale per chi ama la vela e il surf.

Ibiza

Ibiza: è sinonimo di discoteche. È l'isola del divertimento e della movida per eccellenza, ma offre anche la tranquillità e la bellezza di spiagge assolate, mare limpido e una natura tutta da scoprire. Un tempo si chiamava Isola del Sale, per la presenza delle Saline (Ses Salines), oggi parco naturale considerato Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

 

Visitando Formentera ci si accorge subito del suo lato glamour.

Un'isola minimal chic, dove il superfluo è di troppo: mare da sogno, aperitivi trendy sulla spiaggia e atmosfere hippy. E il vicino di ombrellone? Magari proprio l'attaccante della squadra per cui fate il tifo...

In valigia bastano due cose fondamentali: costume e pareo. E siete pronti per partire per Formentera, l'isola più piccola e più selvaggia delle Baleari, dove le parole d'ordine sono: semplicità e natura.

Un po' come negli anni 70, quando divenne paradiso degli hippy: solo mare cristallino, niente lussi e orpelli e nudismo in libertà. Anche se oggi in estate è molto affollata (sempre più alla moda e meta vip preferita), quell'atmosfera anticonformista di una volta è rimasta, e infradito e pareo sull'isola rimangono un must per essere veramente trendy.

Come arrivare e muoversi a Formentera

A Formentera ci si arriva solamente con il traghetto da Ibiza e il mezzo ideale per girarla è il motorino, ma anche la bicicletta.

Scoprirete lunghe spiagge bianche e dorate e mare cristallino (che nulla ha che invidiare alle spiagge caraibiche...) e una natura selvaggia che ci riporta un po' ad atmosfere e profumi quasi dimenticati, tra fichi, greggi di pecore, muretti a secco e vigneti.

Per chi ama il mare, qui è davvero un paradiso. Tra le spiagge più famose e frequentate c'è quella di Ses Illetas che si allunga fino all'isoletta di Espalmador, dove tutto è incontaminato e ci si può immergere nella laguna sulfurea.

Molto amata dai nudisti è Playa Levant, mentre se cercate più tranquillità tra le spiagge meno caotiche (nonostante sia tra le più grandi) c'è Migjorn, un fascia di sabbia bianca e finissima e mare limpidissimo. Da non perdere anche Playa di Llevant e Cala Saona, piccolissima ma tra le più belle dell'isola.

Shopping e divertimento a Formentera

Il centro principale è Sant Francesc Xavier, con la bella chiesa catalana settecentesca, molto frequentato durante il giorno pieno negozietti per lo shopping, mentre a La Savina c'è il porto.

Da non perdere il caratteristico mercatino hippy a La Mola, ogni Mercoledì e Domenica, dove potrete trovare un po' di tutto: magliette, gioielli, prodotti alimentare tipici, oggetti d'arte e artigianato e molto altro. 
Atmosfera vintage anche nello storico locale La Fonda Pepe di Sant Ferran, un'istituzione da queste parti. Era il ritrovo degli hippy, ma ancora oggi vi si respira quell'aria, mangiando una paella buonissima e un'ottima sangria.

La movida notturna vera e propria si svolge a Es Pujols, un tempo tranquillo villaggio di pescatori, oggi pieno di bar, ristoranti e locali, tra cui il notissimo Bananas, lounge bar alla moda aperto fino alle quattro del mattino, molto frequentato da ospiti famosi.

Aperitivo al chiringuito e prelibatezze locali

Immancabile l'appuntamento con l'aperitivo in uno dei tanti chiringuitos sulla spiaggia, i tipici bar in legno dove socializzare e ballare tra caraffe di vino bianco e bicchieri di mojito e dove godersi lo spettacolare tramonto sul mare.

Il Big Sur, sulla strada da Es Pujols a La Savina, offre l'aperitivo più "in" dell'isola, frequentatissimo tra musica chillout e cocktail esotici. 

E per la cena, pesce, frutti di mare, arroz negro (risotto al nero di seppia) o polpo in umido. Magari accompagnati da una sangria ghiacciata.

 

Es Pujols e La Savina- Formentera

(Es Pujols e La Savina- Formentera)

 

Es Pujols è l'unico centro turistico dell'isola, anche se non vi aspettate nulla di così cosmopolita come Palma a Maiorca. Questo è il cuore di Formentera, dove si trovano bar e ristoranti (tra quelli consigliati: Caminito, Tiburon, Pizza Pazza).

Nelle vie strette di Es Pujols si svolge anche la vita notturna di Formentera, molti diversa da quella delle discoteche di Ibiza. Qui si cena e si parla con un drink in mano per tutta la notte.

La Savina è il porto di Formentera, il primo luogo con cui si entra in contatto una volta sbarcati. Da qui si possono raggiungere molte spiagge e offre anche numerose soluzioni per dormire a Formentera.

 

Spiagge - Formentera

Le spiagge di Formentera sono l'attrazione principale dell'isola, un vero splendore immerso nella natura e non rovinato dai rumori e dagli hotel.

Spiaggia di Illetes - Questa è la spiaggia più famosa dell'isola, un angolo di Caraibi nel Mediterraneo. Come arrivare: con un piccolo traghetto da La Savina, oppure con un bus o scooter (il parcheggio è piuttosto caro).

Spiagga Llevant - Una splendida spiaggia sulla costa nord, da cui si può ammirare anche Ibiza. Facilmente raggiungibile anche da Illetes.

 

(Spiagga Llevant a Formentera)

 

Spiaggia di Cala Saona - Sulla costa ovest di Formentera, Cala Sona è quanto di più caratteristico c'è sull'isola.

Spiaggia di Migjorn - E' la spiaggia più lunga di Formentera, ricca di bar e ristoranti, con un mare da sogno.

I Vip a Formentera: calciatori e veline, ma non solo

Il boom Formentera ha colpito i vip di casa nostra. Sono ormai degli habitué Bobo Vieri e Melissa Satta, ma anche Davide Bombardini e Giorgia Palmas. E sono stati spesso avvistati il giocatore della Nazionale Andrea BarzagliAlessia MarcuzziMichelle Hunziker e Paolo Bonolis

Ma l'isola ha rubato il cuore anche a vip più radical chic. Uno su tutti, l'architetto e designer francese Philippe Stark, che qui possiede una casa bellissima. È facile incontralo in giro con la sua borsa di paglia o trovarlo al Fonda Pepe a sorseggiarre la hierba, un liquore isolano.

 

Formentera - Informazioni

Per muoversi a Formentera l'ideale è noleggiare una bicicletta (ce ne sono anche elettriche - da 15 euro al giorno), uno scooter (il mezzo ideale - da 25 euro al giorno).

La maggior parte dei "bike and scooter hire" si trovano a La Savina, dove trovate anche i prezzi più convenienti.

Per tutte le informazioni turistiche, potete rivolgerti all'Ufficio del Turismo (C/ de Calpe - La Savina).

 

(Formentera Spagna)

 

Formentera - come arrivare - traghetti

Non è così semplice arrivare a Formentera. Si deve prenotare un volo volo a Ibiza, e poi prendere un traghetto dalla città di Ibiza. La compagnia di traghetti che effettua le traversate con più frequenza è la Balearia (da 19 euro - circa 30 minuti).

Dove mangiare a Formentera

Fonda Pepe
Carrer Mjor 55
Sant Ferran de Ses Roques
Tel. 971 328033
Da maggio a ottobre
Economico, famoso e frequentatissimo, molto hippy e un po' retrò. Piatti di pesce al forno e saporita paella.
Pequeña Isla
Avd. El Pilar, 101
El Pilar de la Mola
Tel 971 327 068
€ 30-35
Tra i migliori di Formentera. Ricette tradizionali dell'isola: piatti di pesce fresco alla griglia, piatti di carne, paella.

Rigatoni
Calle Fonnol Mari 1
Es-Pujols
Tel. 971 328351
Lungo la spiaggia di Es Pujols, con terrazza sul mare. È gestito da italiani.Offre cucina tipica italiana, pasta fresca, pizza e le migliori specialita' di pesce fresco tutto rigorosamente "italian style".

Dove dormire a Formentera

Es Ram Resort
Camí d'Es Ram, km 13.5 carretera La Mola.
Tel. 606 874429
Struttura composta da un gruppo di esclusive viviendas (ville) a pochi passi dal mare. Punto fitness nel parco.
A partire da 600 euro a persona per 7 notti in camera doppia.

Casa Patrick 
Es Cap de Barbaria
Tel. 0034 97.13.23.077
Per 8/10 persone. Tipica finca in pietra ristrutturata, per 8/10 persone, con terrazze con vista bosco, campagna e uno scorcio di mare.
A partire da 325 euro (per un minimo di 7 giorni).

Hostal La Savina
Avenida Mediterranea 22-40
La Savina
tel. 971 322 279
Piccolo albergo a gestione familiare, molto caratteristico, si trova a circa 1.500 metri dalle rinomate spiagge di Illetas. A partire da 65 euro la camera doppia.