/media/post/psudgtr/Ponte-Vecchio.jpg

Firenze - Ponte Vecchio

Il Ponte delle meraviglie...

Il Ponte Vecchio è il più antico e famoso di tutto l'Arno, il fiume che attraversa la città di Firenze. Quello che vediamo oggi è stato costruito da Taddeo Gaddi nel 1345 sulla base di un ponte già esistente precedentemente.

Nel corso dei secoli i negozi di Ponte Vecchio, tra le cose da vedere a Firenze, sono stati una delle caratteristiche che rendevano unico questo ponte. Per esempio nel XVI secolo le botteghe erano sede delle macellerie di Firenze.

Ma furono presto trasferite perché Cosimo I non sopportava l'odore mentre attraversava il ponte nel Corridoio Vasariano. I macellai furono sostituiti dagli orafi che ancora oggi occupano le botteghe di Ponte Vecchio, famose in tutto il mondo.

Qui passano gli itinerari di Firenze, per ammirare l'Arno e la vista della città dal ponte. Nella storia più recente, il Ponte Vecchio fu l'unico a Firenze che non fu fatto saltare in aria dai Tedeschi che si ritiravano dall'avanzata alleata nel 1944.

Più recentemente le botteghe degli orafi e il ponte stesso fu messo a dura prova dall'alluvione del 1966 che colpì la città.