/media/post/qe8pfg4/Vignola.jpg

Weekend a Vignola

Cosa vedere nel borgo in provincia di Modena famoso per la sua Rocca e la scala a chiocciola

Vignola è un bellissimo borgo in provinvincia d Modena, adagiato tra il fiume Panaro e le colline modenesi, ha molto da offrire al visitatore perché lungo le vie della cittadina è possibile visitare monumenti importanti, quali la Rocca e la scala a chiocciola progettata dall'omonimo architetto.

Ecco una breve guida su cosa vedere a Vignola.

Vignola - Cosa Vedere

 

(descrizione)

 

Il nome Vignola deriva dal latino vineola, piccola vigna e indica la coltivazione della vite, che era praticata sui terreni alluvionati del Panaro in epoca romana. Vignola è famosa in tutta Europa per le sue ciliege, qui viene coltivata la famosa ciliegia mora di vignola.

Passeggiando per le vie del centro si incontrano una serie di monumenti e attrazioniche davvero imperdibili.

Nel centro Storico di Vignola si erge la Rocca, che stupisce non solo per la sua bellezza architettonica ma anche per il panorama che si gode data la sua posizione. Costruita intorno al secolo XIII è diventata dimora dei duchi D' Este di Ferrara. Al primo piano si trova il piano nobile e in esso la famosa Cappella di Uguccione che custodisce splendidi affreschi con storie sulla vita di Cristo.

Affacciato su due piazze, sorge Palazzo Boncompagni un elegante palazzo rinascimentale conosciuto anche come Palazzo Barozzi, perché fu progettato dal grande architetto vignolese Jacopo Barozzi detto "il Vignola". Nel seminterrato di Palazzo Boncompagni si trova la famosa scala a chiocciola del Vignola, si tratta di un'affascinante e misteriosa realizzazione architettonica. La scala, infatti, è alta 12,33 metri e con 106 scalini collega i vari piani del palazzo e viene definita "elicoidale autoportante" e si capisce subito perchè: l'assenza di strutture portanti che ne sostengano il peso, come fosse capace di sostenersi da sola. Insomma imperdibile!

Degno di nota il Museo Comunale con i suoi due percorsi: uno paleontologico con reperti davvero unici e interessanti, e uno mineralogico.

Da non il museo del cinema "Antonio Marmi" che vanta una ricca collezione di oggetti di precinema e archeologia del cinema. 

Da visitare anche il Santuario della Madonna della Pieve, situata ai piedi della collina di Campiglio, è una delle chiese romaniche più antiche che sorgono ai piedi dell'Appennino Modenese

Per la sua posizione sul fiume Panaro, Vignola è anche luogo di escursioni per appassionati del trekking e passaggiate, qui seguendo alcuni sentieri è possibile godere del paesaggio fluviale.

 

Vignola - Golosità

Se si va a Vignola non si può non assaggiare la famosa torta Barozzi, a base di cioccolato fondente mandorle e arachidi dedicata al famoso architetto e le molte specialità a base di ciliege ovviamente.