/media/post/dg93de5/estate_2020.jpg

Estate 2020 : proposte e iniziative di rilancio del turismo

Una diretta facebook che ci aggiorna su numeri ed iniziative del trurismo in Italia e fa un punto su questa Estate 2020

Nel consueto appuntamento in diretta facebbok di Marcopolo di giovedì 23 luglio abbiamo affrontato il tema Estate 2020 : proposte e iniziative di rilancio del turismo, l’Italia che non si arrende. Tra gli ospiti  Giovanna Pugliese, Assessore al Turismo della Regione Lazio, che presenterà le iniziative a supporto del comparto turistico tra cui il progetto “Eventi delle meraviglie”  e illustrerà l’ iniziativa che ha visto la Regione a fianco del Comune di Bagnoregio per il suo recupero e la sua riqualificazione. Luca Profili , Sindaco del Comune di Bagnoregio, ci presenterà la testimonianza della sua città, splendido esempio di riscossa di fronte alle difficoltà e ci parlerà dell’evento “La città incantata- 6° Meeting internazionale dei disegnatori che fanno sognare il mondo” che vedrà riuniti a Civita di Bagnoregio i fumettisti di tutto il mondo. Marcella Gaspardone del Comitato Direttivo Turismo Torino e Provincia ci parlerà dei tanti eventi previsti in città con la manifestazione “Torino a cielo aperto” e dell’imperdibile offerta “sei nostro ospite 2 notti su 3” che consente di godere delle bellezze di Torino e di tutta la Provincia pagando solo un pernottamento avendone altri due gratuiti. Maria Carmela Colaiacovo, Vice Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi, ci racconterà di come il settore alberghiero stia affrontando la pesante crisi del momento e delle richieste specifiche che l’Associazione sta facendo alle Istituzioni e al governo. Leonardo Massa , Country Manager MSC Crociere, ci presenterà le iniziative per la ripresa del suo settore e le novità a cui sta pensando MSC Crociere per la ripartenza.

 

Guarda il video integrale della diretta facebook di Marcopolo del 23 luglio

 

Estate 2020: lee iniziative della Regione Lazio

(descrizione)

 

Giovanna Pugliese, Assessore al Turismo della Regione Lazio, ci parla delle iniziative a sostegno del comparto turistico in particolare dell'iniziativa gli "Eventi delle meraviglie" , la regione ha stanziato 2 milioni di euro per tutti i 377 comuni della regione per realizzare gli evento della meraviglie in sicurezza. Finanziamenti che i comuni stanno utilizzando per rianimare i loro centri abitati attraverso iniziarive turistiche per il rilancio del turismo, tra questi il comune di Civita di Bagnoregio che è alla sesta edizione dell'evento "La Città incantata", e le attività all'interno del Castello di Santa Severa. Un grande volgia di mettere a sitema i comuni della regione e di inventare tante situazioni di richiamo turistico.

Una voce importante per il Lazio è il turismo croceristico e l'unità portuale di Civitavecchia, obbiettivo la realizzazione di un punto turistico all'interno del porto, un turismo quello croceristico che merita di conoscere tutto il territorio e le opportunnità, non solo la Capitale.

Estate 2020: Civita di Bagnoregio "la città incantata"

 

Luca Profili , Sindaco del Comune di Bagnoregio, ci parla del grande lavoro che sta dietro al 6° Meeting internazionale dei disegnatori che si terrà a Civita di Bagnoregio; fumettisti che da tutto il mondo arriveranno a Bagnoregio dal 24 luglio fino a dicembre. Nel frattempo i numeri di Civita di Bagnoregio sembrano non risentire del momento difficile e di crisi del settoree, visto che il mese di luglio è per ora in linea con quelli dello scorso anno. Da quando Civita ha riaperto,  esattamente dal 23 giugno Civita ha circa 10.000 tursti italiani in più rispetto alloscorso anno. Certamente manca l'affluenza del turismo straniero che tornerà a frequentare Civita in maniera costante e significativa  non prima del 2021, ma i dati a disposizione sono davvero incoraggianti. Le grandi città come Roma sonno diventate un bacino di affluenza importante per Civita. Gli agriturismi sono sold out fino ad agosto, c'è molta soddisfazione.

 

Estate 2020: tutte le iniziative di Torino e provincia

 

Marcella Gaspardone del Comitato Direttivo Turismo Torino e Provincia ci parla del supporto che la Regione Piemonte ha dato alla città e alla priovincia di Torino, investendo ben 5 milioni euro sull'inziativa “sei nostro ospite 2 notti su 3” che consente di godere delle bellezze di Torino e di tutta la Provincia (di tutto il pimonte) pagando solo un pernottamento avendone altri due gratuiti uno lo paga la regione e uno l'albergatore, un offerta che vale per tutto il 2021. L'iniziativa sta andando bene e le richieste arrivano, la montagna è quella che sta riscuotendo più attenzione e successo rispetto alla città.

Torino e provincia punta sugli eventi "Torino a cielo aperto", grazie alle sue grandi piazze e al suo patrimonio verde, sfruttando i parchi per allestire cinema all'aperto e godersi anche l'aspetto eno gasrtonomico della città. Inolte uno dei musei più importanti di Torino, Il Museo Egizio è di rimanere aperto tutto il mese di agosto.

Estate 2020: la situazione delicata del settore alberghiero

Sono molte le difficoltà che gli albergatorti stanno vivendo secondo quello che dice Maria Carmela Colaiacovo, Vice Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi. Gli alberghi al mare e città d'arte sono in crisi, quelli in montagna vanno meglio. Il turismo congressuuale è davvero in crisi, bisogna cercare di guardare avanti. La necessità di prorogare la cassa integrazione e la necessità di avere politiche invcentivanti per la riapertura degli alberghi che in città non possono state chiusi. Tutto quello che è campagna e agriturismo stanno invece andando abbastanza bene anche se non fanno parte della categoria. Sono gli abergh a soffrire di più: nelle città i tassi di occupazione sono appena intorno al 25%.

 

Estate 2020: le crociere pronte e ripartire

Leonardo Massa, Country Manager MSC Crociere ci dice che il settore di fatto, a livello mondiale, da marzo è fermo e questi mesi sono stati uitlizzati per studiare i protocolli necessari per ripartire e oggi il settore è pronto. D'altronde l'industria delle crociere in Italia vale il 3% del PIL con circa 900.000 addetti tra diretti e indiretti. Sui numeri dei passeggeri: nel 2019 MSC ha movimentato come crceristi nei porti italiano oltre 11 milioni di passeggeri. MSC ha già armato 2 navi con protocolli di sicurezza approvati, augurandosi per metà agosto di tornare a solcare il Mar Mediterraneo con le navi MSC, si aspetta solo l'ok del Governo. Oltre al protocollo croceristico approvato dall'Unione Europea MSC ha aggiunto ulteriori standard di sicurezza garantendola sulla totalità della vita sia a bordo che in escursione. Le 2 navi già armate sono l'ammiraglia MSC, la Grandiosa già in porto a Civitevecchia che opererà nel tirreno e toccherà 4 porti italiani, e un'altra una nave che operrerà nell'Adratico.