/media/post/abfz5uu/cuba.jpg

Estate

10 luoghi dove andare in vacanza

Con largo anticipo o all'ultimo momento, programmare le proprie vacanze richiede estro. Marcopolo vi tende entrambe le mani e vi suggerisce dieci luoghi ideali per l'estate dove andare in vacanza tra eventi e bellezze storiche e naturali.

 

Estate - Dove andare

Tra i luoghi che abbiamo selezionato, ve ne sono di adatti a tutte le tasche e a tutti i tipi di vacanza: dall'Italia al resto del mondo, dal mare alle città d'arte. Quattro mete estive italiane, tre europee e tre nel resto del mondo per trascorrere le proprie vacanze. Con la dovuta premessa che non si tratta di una classifica, cominciamo con le mete del Bel Paese.

 

Estate: dove andare in Italia

Anche il più assiduo e costante viaggiatore non può aver esaurito l'interminabile offerta di luoghi da visitare in Italia. Il paese che ha in assoluto più Patrimoni Mondiali dell'Umanità UNESCO non può che ricevere una considerazione preferenziale (leggi anche Spiagge italiane con Bandiera Blu). In effetti è a dir poco riduttivo doverne selezionare quattro: si rischia di essere banali o troppo ricercati. Dunque, per l'estate vi suggeriamo delle destinazioni con le quali andare sul sicuro: per gli eventi che offrono, per ragioni culturali o semplicemente per la loro bellezza naturale.

 

1. In vacanza alle Cinque Terre

 

(descrizione)

 

L'alluvione del 25 ottobre 2011 ha fatto temere all'Italia intera di aver compromesso in modo irreparabile un Patrimonio dell'Umanità UNESCO; gli abitanti e i volontari provenienti da ogni parte della penisola si sono però rimboccati le maniche e hanno rimesso in sesto la zona quasi completamente già per la stagione 2012. A quasi 4 anni di distanza le Cinque Terre sono tornate al loro antico splendore (informazioni sulle condizioni su questo sito): vi consigliamo di soggiornare a Monterosso al Mare - la località con più spiagge - e, partendo da lì, visitare col trenino su monorotaia le altre Terre, senza dimenticare la suggestiva Via dell'Amore. Potreste anticipare un po' le vostre vacanze estive e andarci nella seconda metà di giugno: il meteo dovrebbe essere favorevole, le Cinque Terre non troppo affollate e vi trovereste alla festa di san Giovanni Battista, patrono di Monterosso, il 24 giugno.

 

2. Estate in Salento

 

(descrizione)

 

Il Salento ha conosciuto un grande successo negli ultimi anni: probabilmente molti di quelli che ci leggono l'hanno già potuto apprezzare. Tuttavia, è tale la varietà di luoghi incantevoli - sia sul versante adriatico, sia su quello ionico, sia nell'entroterra - che vi si può tornare per gustarsi quelle attrazioni sfuggite nelle precedenti visite, come il lago nella cava di bauxite, o - magari - per soggiornare in un trullo. Accanto a spiagge incantevoli e capolavori artistici (come ad esempio il centro storico di Lecce), troviamo un evento folkloristico tra i più significativi d'Italia, cui assistere assolutamente: la Notte della Taranta.

 

3. Nella Sardegna selvaggia per le vacanze estive

 

(descrizione)

 

La Sardegna è da sempre una meta estiva per eccellenza, prediletta per il suo turismo esclusivo e per chilometri e chilometri di spiagge tra le più belle del mondo. Le località più gettonate, tuttavia, sono molto affollate in alta stagione: per questo vi suggeriamo una zona meno inflazionata - e dai prezzi accessibili - dove godere con tranquillità del contatto con la natura: Sulcis, terra tra le più antiche di quelle emerse del Mediterraneo, che si estende ad occidente della provincia di Cagliari e risale fino al confine con la provincia di Oristano. Mondanità assente e spiagge bianche a dir poco mozzafiato, come Teulada a Porto Tramatzu (in foto).

 

Estate : dove andare in Europa

 

Con il progresso tecnologico del trasporto aereo e la capillare diffusione dei voli low-cost, anche un viaggio nel Vecchio Continente è diventato alla portata di tutti. Anche in questo caso non è semplice proporre tre destinazioni, ma ci proviamo: una dedicata agli amanti del mare e del sole, una per rilassarsi a temperature più miti e una da vedere anche solo in un weekend.

 

4. Estate a Santorini

 

(descrizione)

 

La Grecia resta una soluzione prediletta dai turisti di tutto il mondo per trascorrervi le vacanze estive o anche per iniziare una nuova vita. Abbiamo scelto per voi Santorini: vi consigliamo di andarci nei primissimi giorni d'estate (o negli ultimissimi) affinché non sia troppo affollata e il caldo non sia eccessivo. Tra le bellissime spiagge, assolutamente da non perdere la Spiaggia Rossa, unica nel suo genere.

 

5. Dove passare l'estate col fresco: Baviera

 

(descrizione)

 

Paesaggi naturali meravigliosi, cittadine gotiche sorprendenti e - non di secondaria importanza - una piacevole frescura che nel pieno dell'estate sarà difficile trovare in Italia considerate le previsioni meteo. È la Baviera, che a sua volta offre numerose alternative: si può optare per un percorso tra i siti Patrimonio dell'UNESCO, oppure viaggiare lungo la "strada romantica".

 

6. Vacanze estive in Normandia

 

(descrizione)

 

La Normandia è stata sempre una terra amata dagli artisti, ben prima dello sbarco delle Forze Alleate (6 giugno 1944) che l'ha resa celebre. Una costa lunga quasi 600 chilometri, fatta di scogliere, baie, porticcioli e spiagge lunghissime. Un paesaggio gotico, fatto di chiese e castelli. Come il castello di Mont Saint Michel: le acque intorno alla montagna di granito su cui sorge si ritirano o l'avvolgono con l'alternarsi delle maree. Si dice che la risalita delle acque abbia la velocità di un cavallo al galoppo.

 

7. Vacanze estive in Normandia

 

(descrizione)

 

La vita notturna, i party e le discoteche: questi sono i motivi principali per cui si viene a Mykonos. Quest'isola delle Cicladi è di sicuro quella con la vita notturna più folle di tutta la Grecia e del Mediterraneo, insieme ad Ibiza. I beach party, cioè i party che prendono vita di giorno sulle spiagge di Mykonos sono molto famosi e frequentati. Tra le spiagge più conosciute per ballare anche di giorno c'è la spiaggia di Psarrou, la spiaggia di Paradise (con il Tropicana e il Sunrise bar) e la spiaggia di Super Paradise, una meta gay molto frequentata anche da drag-queen. Per gli amanti della vita sregolata, c'è il Paradice Club (nella spiaggia di Paradise), con una immensa piscina e musica che inizia dalle 6 del pomeriggio

 

Estate: andare in vacanza lontano

Vi proponiamo tre destinazioni che meritano senza dubbio il lungo viaggio necessario per raggiungerle e la spesa da sostenere per visitarle. D'altronde che senso avrebbe spingersi verso luoghi esotici se non vale davvero la pena andarci?

 

8. Parchi Naturali d'America

 

(descrizione)

 

Le immagini dei Parchi Nazionali americani lasciano senza fiato, eppur non rendono giustizia alla bellezza, all'imponenza e alla curiosa perfezione del Creato in questi luoghi. La maggior parte dei viaggi negli States ha come destinazione New York City, eppure milioni di persone preferiscono alla Grande Mela un tour dei Parchi Naturali: un viaggio profondamente diverso ma altrettanto (o, forse, ancor più) bello.

 

9. Estate: le Maldive in bassa stagione

 

(descrizione)

 

Le Maldive sono un sogno durante tutto l'anno[/caption] Le Maldive sono una delle mete esotiche più sognate e famose del mondo. Il periodo ideale per visitarle va da novembre ad aprile - essendo il periodo con meno piogge - e sono questi, dunque, i mesi di "alta stagione". Tuttavia la temperatura costante (tra i 26 e i 31° durante tutto l'anno) le rende godibili praticamente sempre: anche se a volte può piovere tra giugno e agosto, si tratta solitamente di precipitazioni di una o due ore durante la giornata (spesso di notte).

 

10. Visitare Cuba, prima che perda l'autenticità

 

(descrizione)

 

Con la fine dell'embargo con gli Stati Uniti, Cuba rischia di trasformarsi profondamente e perdere la sua autenticità: ciò la rende meta privilegiata dove andare nell'estate[/caption] È la vera regina delle destinazioni di questo articolo dedicato ai luoghi dove andare per l'estate. Perché? Innanzitutto, Cuba non è soltanto una delle destinazioni più affascinanti del Mar dei Caraibi, ma è anche un'isola amata per la sua capacità di restare immutata nel tempo. Tuttavia, ed è per questo che la consigliamo con particolare raccomandazione per l'estate, questo suo schermo magico è stato infranto. Il 17 dicembre 2014 – giorno in cui il presidente statunitense Barack Obama ha annunciato di voler porre fine a un embargo iniziato nel lontano 1961 – rappresenta una data storica che rischia, però, di portarle via la sua autenticità. Insomma, scoprite Cuba prima che sia troppo tardi perché nel corso dei prossimi anni, se non dei prossimi mesi, verrà "inquinata" dalla fine del blocco commerciale, economico e finanziario. Vi consigliamo L'Havana, dove la totale assenza (per ora) di McDonald's lascia spazio ad auto d'epoca e ricordi della sua cultura.