/media/post/hsg7fgl/eolie-spiagge.jpg

Eolie: le spiagge più belle

Fascino senza tempo

Nelle Eolie ci sono moltissime spiagge da sogno, alcune raggiungibili via terra, altre solo via mare, magari con un caicco.

Le spiagge più belle si dividono tra quelle nere di pietra lavica a quelle bianche di Lipari. Ecco un elenco di quelle consigliate.

 

Le spiagge delle Eolie

 

(descrizione)

 

Lipari - Spiaggia Bianca: considerata la più bella per il colore, dovuto alla pietra pomice, e per i suoi fondali. Si può arrivare via mare o seguendo le indicazioni per Acquacalda (con il bus).

Salina - Spiaggia di Pollara: sassi e ghiaia per la spiaggia più bella di Salina, con un mare cristallino da cartolina. Si trova nella parte nord occidentale dell'isola, raggiungibile facilmente via mare o con un sentiero dal paesino di Malfa.

Vulcano - Spiaggia delle Fumarole: meno frequentata rispetto alle spiagge nere del Porto di Ponente, la spiaggia delle Fumarole è caratteristica per le sue acque riscaldate dal vulcano, ideale per le (attenzioni a non scottarsi!)

Stromboli - Spiaggia di Forgia Vecchia: lungo una piccola baia alle pendici del vulcano, questa spiaggia offre acqua trasparente e una distesa sabbiosa. Un vero paradiso per chi ama la tranquillità anche ad agosto. Per arrivare c'è un sentiero dalla spiaggia di Scari, vicino al porto.