/media/post/hv8rs4e/hotel_tutti_i_gusti_amsterdam_prev.jpg

Dormire ad Amsterdam - hotel per tutti i gusti

Ad Amsterdam in questi ultimi anni, nuove aperture e ristrutturazioni hanno cambiato il volto dell’accoglienza in città

Il fermento nella capitale olandese c'è e si sente, e chi vuole dormire ad Amsterdam può scegliere tra una vasta offerta di hotel per tutti i gusti. Scopri qui dove dormire ad Amsterdam in hotel adatti ad ogni esigenza.

 

(descrizione)

 

Il lussuoso cinque stelle Waldorf Astoria è accolto in un antico edificio del Xvii secolo, restaurato secondo un criterio estetico che conserva l’architettura originale e la rinnova con arredi e colori chic e contemporanei. Si trova sul magnifico canale Herengracht, e al suo interno custodisce: camere luminose e di grande classe; la Guerlain boutique spa per una pausa rilassante, e il ristorante bistellato Librije’s Zusje che si affaccia sul bel giardino interno e propone piatti della cucina tradizionale mescolati a sapori internazionali.

 

Creativo, vivace e accogliente è il nuovo Volkshotel. Le camere hanno un aspetto industriale mentre le zone comuni mescolano l’atmosfera da loft all’estetica scandinava più moderna. 9 stanze di questo tre stelle sono state affidate ad artisti e designer locali, che le hanno concepite come piccole creazioni/gallerie, ognuna diversa dall’altra. Accattivanti e imperdibili sono il bar Doka, dove gusterete cocktail unici a tarda notte (apre alle 23), e il ristobar Canvas, all’ultimo piano: questa terrazza con vista sulla città è perfetta per il bicchiere della staffa o per una cena in allegria.

 

(descrizione)

 

Ha aperto da un paio d'anni il Double-Tree by Hilton Hotel NDSM Wharf. Vetro e acciaio compongono le moderne camere di questo lussuoso hotel che si affaccia sul contesto industriale dell’ex cantiere navale NDSM. Al Restaurant Brooklyn potrete assaggiare cocktail innovativi o gustare una deliziosa cena nell’accogliente sala con camino.

 

Ogni stanza ha una storia e una personalità ben de nita nel nuovo Hotel Not Hotel, uno degli hotel più particolari di Amsterdam. Dormirete in un bus, dietro una libreria, in una casa dipinta, in stanze come appartamenti creativi o con carte da parati tradizionali. Ogni camera non è solo una camera d’albergo, ma un luogo in cui gli ospiti possono sentirsi a casa e lontano dai soliti cliché. Il Kevin Bacon bar è più di un bar: qui potrete bere cocktail o fare colazione. Inoltre i due gestori dell’Hotel Not Hotel, Bruno Bont e Tijmen Receveur, sapranno indicarvi le mostre più interessanti, le feste più divertenti e le novità più cool in giro per Amsterdam.

 

Negli scorsi mesi sono state aperte le prenotazioni per l’innovativo Zoku d’ispirazione giapponese. si sentono, infatti, le influuenze zen in questa unica stanza loft dove potrete dormire, giocare, lavorare... ha aperto nell'autunno 2015 ma è stata fin da subito una delle novità più gettonate e richieste. Per soggiornare qui, prenotate in anticipo.

 

(descrizione)

 

Il 21 settembre è stato il giorno dell’inaugurazione del W Amsterdam Hotel. Si trova a Dam Square, tra il Palazzo Reale e il canale Singel, e mescola elementi architettonici tradizionali a un design contemporaneo.
Ha aperto i battenti la scorsa estate il Sir Adam Hotel, il secondo sir hotel della capitale, ma è già un edificio iconico la sua torre polifunzionale che svetta su Amsterdam nord. L’hotel ne occuperà 4 piani.

 

È per appassionati del genere musicale il Jaz in the City Amsterdam, si trova a un passo dalla Ziggo Dome e dall’Arena. Le prenotazioni sono state aperte l'1 novembre, ed è stato subito sold out. Mattoni a vista, soffitto in vetro e un design accurato si mescolano nel nuovo Hotel de Hallen, ricavato in un ex deposito per tram e arredato in puro stile nordico.
Si trova a cinque minuti a piedi dal vitale mercato De Ten Katemarkt, ed è una suggestiva via di mezzo tra il classico hotel e le nuove tendenze dell’accoglienza contemporanea.