/media/post/7987zuc/indirizzi_ny_parkhyatt.jpg

Dormire a New York - hotel di design

Modaioli e raffinati, gli alberghi di tendenza e dal sapore contemporaneo in cui dormire a New York

Dormire a New York in hotel di desing per dare alla vacanza nella Grande Mela un sapore unico: New York offre una scelta di hotel di design davvero insuperabile, da scoprire qui.

 

A cominciare dal White Hotel. Venne costruito nel 1901 e si trova proprio a Williamsburg, a Brooklyn: uno dei quartieri più vivaci e innovativi del momento. Oggi la struttura è stata trasformata in un albergo di 70 camere dal sapore autentico ma modaiolo. 

 

Molto prestigioso il Park Hyatt, all’interno del magnifico grattacielo One57. L’interno dell’hotel rispecchia lo spirito dell’edificio: gli arredi fanno risaltare l’ampiezza delle finestre e ne riflettono la luminosità. Una vasta collezione di opere d’arte (alcune realizzate proprio per il Park Hyatt) e un calendario fitto di eventi saranno “il cibo per l’anima” degli ospiti, mentre la spa Nalai, con una piscina che da sola giustifica la visita, e lo chef Sebastien Archambault si occuperanno di appagare i piaceri del corpo.

 

(descrizione)

 

Più composto e rigoroso, ma non meno affascinante, è il celebre Andaz Wall Street Hotel. Sofisticato e lussuoso, ha una stupenda terrazza, dove il bar, e le serate di aperitivi e barbecue sono le occasioni ideali per scoprire la città dall’alto e conoscere i suoi abitanti. V’impressionerà la tecnologia delle stanze e la loro bellezza calda e lineare.

 

 

(descrizione)

 

Sensuale è l’aggettivo più giusto per descrivere il Gansevoort Hotel. Si trova su South Park Avenue e offre camere dai colori intensi impreziosite dalle tele di Deborah Anderson. Ma i punti forti della struttura sono la piscina sul tetto e la meravigliosa terrazza, dove poter sorseggiare un drink abbandonandosi al panorama.

 

Punta sul potere della luce il Gramercy Hotel, quella artificiale: ammirerete un tappeto di lampadine, distribuite sul soffitto della zona relax, come una distesa di piccole meduse luminose. L’atmosfera romantica, e al tempo stesso un po’ decadente, fa di questo boutique hotel a Manhattan una destinazione unica per stile ed eleganza. Inoltre il suo esclusivo Rose Bar è tra gli indirizzi più cool, ed è meta di celebrità e dj del calibro internazionale.

 

In posizione centralissima l’Hotel Eventi, che accoglie i propri ospiti in stanze con vista su Manhattan. Gli ambienti sono caldi, dallo stile a tratti orientale, e per viziare i clienti ci sono la sala giochi con biliardo, un ristorante impeccabile e anche una lussuosa spa al quinto piano.

 

Ma per scoprire la declinazione newyorchese dell'opulenza, vi basterà prenotare una camera al London Hotel. Lo stile è impeccabile, sia nell’estetica che nei servizi offerti al cliente. Le suite regalano la vista su Central Park, mentre la hall, decorata con marmi caldi ma essenziali,  svelerà i segreti di una moderna concezione del lusso metropolitano.

 

Esuberante e spettacolare è invece la facciata del Mandarin Hotel, composta da acciaio, vetro e neon vertiginosi. Non è un caso che lo slogan sia “a volo d’uccello sulla Grande Mela”: dalle finestre delle stanze, infatti, si domina la città, Central Park e il fiume Hudson.

 

Ma valgono una menzione anche la piscina coperta, per una nuotata dentro lo skyline di Manhattan, e la raffinata spa. L’estetica del Baccarat Residences & Hotel è frutto di un sodalizio tra antico e nuovo: l’arte Baccarat, sinonimo di fasto e bellezza del cristallo fin dal 1764, si unisce alla moderna eleganza.

 

Ai piani inferiori si sviluppa l’hotel, mentre in quelli superiori sono ospitate le residenze, e il vetro è il comune denominatore tra interno ed esterno e tra le diverse zone, come esprime perfettamente l’iconico ingresso della struttura. Il vetro inquadra il panorama attraverso le ampie finestre prismatiche, e illumina gli interni grazie ai sontuosi lampadari decorati e agli arredi dalla classe inimitabile. Ma New York, si sa, è una città trasformista, e sa esaudire ogni desiderio.

 

Se cercate lo stile “bucolico”, anche in una metropoli come questa, il Crosby Street Hotel è quello che fa per voi. Nel 2014 ha ricevuto, unico hotel negli Stati Uniti, la certificazione LEED platinum (che prova la sostenibilità dell’edificio nel suo intero ciclo di vita): le luci sono a basso consumo, i materiali sono ecologici, e persino i cocktail e i pasti sono preparati con le verdure dell’orto sul terrazzo.

 

Se amate il cinema e se amate il bello, la scelta sarà davvero molto facile: il Greenwich Hotel è l’albergo di Robert De Niro. Le camere sono ognuna diversa dall’altra, con tocchi orientali e provenzali sapientemente mescolati. Le zone comuni, la hall, il ristorante o la corte interna sono ambienti intimi e raffinati, nel tipico stile della Grande Mela.

 

E a proposito di cinema, è stato proprio un film a rendere indimenticabile il freddo profilo dell’hotel icona newyorchese degli ultimi anni. Naturalmente parliamo dello Standard High Line, l’albergo che ha ospitato alcune tra le scene più conturbanti del film  Shame (con Michael Fassbender nei panni del protagonista). Se dall'esterno l'hotel appare come un edificio freddo, sorretto com'è su grossi pilastri di cemento, l'interno rivela tutt'altra atmosfera: le zone comuni sono ambienti caldi e molto accoglienti, e le stanze sono letteralmente “aperte” sulla città.

 

(descrizione)

 

L’albergo inoltre ha una posizione davvero invidiabile perché sovrasta la High Line del Meat Packing District. È adiacente a Times Square invece il Viceroy Hotel, aperto da non molto ma già un’imperdibile destinazione glamour. L’esterno è tipicamente newyorchese, gli interni invece spiccano per le ceramiche diamantate nei bagni, il pavimento a scacchiera, e il grande bancone del bar che ricorda i quadri di Edward Hopper.

 

Da non perdere anche il 1Hotel Brooklyn Bridge, per chi ama sentirsi circondato dalla natura anche in città: l’architettura sostenibile caratterizza la bella struttura affacciata sullo skyline di Manhattan, il design è green e conferisce una sensazione di relax e benessere, il rooftop è ricco di verde e ha una bella piscina e la struttura dispone anche di un eccellente centro benessere con spa e centro yoga.